GORGO

Simek for Black Circle Festival 2016

Con questa serie di pitture realizzate da Simek, diamo una prima anteprima ai lavori realizzato durante l’ultima edizione del Black Circle Festival.

Dopo il teaser di qualche settimana fa (Covered), è arrivato il momento di tornare ad addentrarci tra le lande dell’Ucraina. La rassegna è divenuta per noi un appuntamento fisso, grazie allo spirito che muove il festival, ed al particolare setting che da anni gli organizzatori stanno portando avanti. Anzitutto, è bene ricordarlo, il Black Circle Festival non ha una sede specifica, ogni anno il luogo di lavoro è segreto fino all’ultimo. A caratterizzare l’evento, la scelta poi degli autori coinvolti, tutti appartenenti al post-graffitismo, con l’obiettivo dichiarato di stimolare la partecipazione congiunta e lo scambio artistico.

In questo frizzante contesto, tra gli ospiti di questa troviamo Simek, metà dei Blaqk, che si è impegnato in una nuova serie di interventi, tra cui spiccano i lavori dipinti in compagnia di Seikon e Szyman. L’artista Greco continua a portare avanti una pittura incentrata su una personale fascinazione astratta, con forme ed elementi geometrici, interamente scanditi dal colore nero e da corposi effetti di tridimensionalità e profondità.

In attesa di scoprire di più sulla location, e sugli artisti partecipanti a quest’ultima edizione, vi lasciamo alle immagini dei lavori realizzati dal talento Greco, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo.

Thanks to The Artist for The Pics

Simek for Black Circle Festival 2016

Con questa serie di pitture realizzate da Simek, diamo una prima anteprima ai lavori realizzato durante l’ultima edizione del Black Circle Festival.

Dopo il teaser di qualche settimana fa (Covered), è arrivato il momento di tornare ad addentrarci tra le lande dell’Ucraina. La rassegna è divenuta per noi un appuntamento fisso, grazie allo spirito che muove il festival, ed al particolare setting che da anni gli organizzatori stanno portando avanti. Anzitutto, è bene ricordarlo, il Black Circle Festival non ha una sede specifica, ogni anno il luogo di lavoro è segreto fino all’ultimo. A caratterizzare l’evento, la scelta poi degli autori coinvolti, tutti appartenenti al post-graffitismo, con l’obiettivo dichiarato di stimolare la partecipazione congiunta e lo scambio artistico.

In questo frizzante contesto, tra gli ospiti di questa troviamo Simek, metà dei Blaqk, che si è impegnato in una nuova serie di interventi, tra cui spiccano i lavori dipinti in compagnia di Seikon e Szyman. L’artista Greco continua a portare avanti una pittura incentrata su una personale fascinazione astratta, con forme ed elementi geometrici, interamente scanditi dal colore nero e da corposi effetti di tridimensionalità e profondità.

In attesa di scoprire di più sulla location, e sugli artisti partecipanti a quest’ultima edizione, vi lasciamo alle immagini dei lavori realizzati dal talento Greco, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo.

Thanks to The Artist for The Pics