GORGO

Seth – New Mural in Paris, France Part II

Con piacere scopriamo che a distanza di pochi giorni dal primo (qui) Seth fà il bis dipingendo un altra grande facciata a Parigi in Francia.

A differenza del primo lavoro, Seth questa volta ha a disposizione decisamente più spazio per esprimere il proprio talento, su questo lungo ed alto edificio l’artista torna a proporci un lavoro dai tratti e della tematiche delicate, ancora una volta al centro della scena troviamo una bambina letteralmente sospesa in un letto di ombrelli neri e cupi, riversa all’interno del suo, colorato invece, volge il suo sguardo al cielo dove una serie di pesci rondine accarezzano il cielo. In questa sua ultima realizzazione emerge con forza tutto il profondo contatto dell’artista con la fantasia, sia sua che dei propri personaggi che letteralmente fuoriescono da un contesto di costrizioni adulte e cupe per rifugiarsi nel proprio personalissimo mondo fatto di libertà ed immaginazione, un nuovo lavoro dalla forte emotività per il grande artista che vuole farci soffermare sull’importanza che rivestono proprio i bambini e sulla loro grande capacità da sognare ad occhi aperti, cosa che gli adulti sembrano aver smarrito da tempo.

Se vi trovate a Parigi per un piccolo soggiorno potete andare a darci un occhiata dal vivo a Rue Emile Deslandres 75013, nel frattempo scrollate giù per alcuni scatti dei dettagli proposti da Seth per questa sua ultima realizzazione e stay tuned per nuovi aggiornamenti.

Pics by Street Art News

Seth – New Mural in Paris, France Part II

Con piacere scopriamo che a distanza di pochi giorni dal primo (qui) Seth fà il bis dipingendo un altra grande facciata a Parigi in Francia.

A differenza del primo lavoro, Seth questa volta ha a disposizione decisamente più spazio per esprimere il proprio talento, su questo lungo ed alto edificio l’artista torna a proporci un lavoro dai tratti e della tematiche delicate, ancora una volta al centro della scena troviamo una bambina letteralmente sospesa in un letto di ombrelli neri e cupi, riversa all’interno del suo, colorato invece, volge il suo sguardo al cielo dove una serie di pesci rondine accarezzano il cielo. In questa sua ultima realizzazione emerge con forza tutto il profondo contatto dell’artista con la fantasia, sia sua che dei propri personaggi che letteralmente fuoriescono da un contesto di costrizioni adulte e cupe per rifugiarsi nel proprio personalissimo mondo fatto di libertà ed immaginazione, un nuovo lavoro dalla forte emotività per il grande artista che vuole farci soffermare sull’importanza che rivestono proprio i bambini e sulla loro grande capacità da sognare ad occhi aperti, cosa che gli adulti sembrano aver smarrito da tempo.

Se vi trovate a Parigi per un piccolo soggiorno potete andare a darci un occhiata dal vivo a Rue Emile Deslandres 75013, nel frattempo scrollate giù per alcuni scatti dei dettagli proposti da Seth per questa sua ultima realizzazione e stay tuned per nuovi aggiornamenti.

Pics by Street Art News