fbpx
GORGO

Louis Masai – New Mural in Cape Town, South Africa Part II

Dopo un primo assaggio (qui) vediamo ora la seconda ed un ultima parte per vedere da vicino tutti i lavori eseguiti Louis Masai durante la sua permanenza a Cape Town in Sud Africa.

Lo street artist inglese a preso possesso di altre tre porzioni di parete andando ad eseguire, armato di solo bombolette, i suoi canonici animali, la prima facciata è stata impreziosita con una collaborazione con altri due artisti, il canadese Indi Go e Kasi da Johannesburg. Masai si occupa di disegnare un iper realistico volto di un gorilla accompagnato come sempre da una frase circa il suo stato di pericolo, gli altri due interpreti concludono il lavoro disegnando rispettivamente una volto di un uomo ed un bambino intento a trainare un piccolo carrello.

Continuando il suo tour personale, Louis Masai lavora su un altra facciata coprendola con un bel pattern colorato affiancato all’immagine di un teschio, l’ultimo lavoro invece vede l’artista elaborare un divertente disegno di un uomo con in testa in volto di un aquila, piume sulle braccia e pronto a spiccare il volo.

Veramente colpiti dallo stile personale dell’artista, vi proponiamo un ampia gallery per darvi modo di apprezzarne appieno tutte le capacità, con la promessa di aggiornarvi circa i nuovi spostamenti dell’artista.

Thanks to Klaus Warschkow for the pics

Louis Masai – New Mural in Cape Town, South Africa Part II

Dopo un primo assaggio (qui) vediamo ora la seconda ed un ultima parte per vedere da vicino tutti i lavori eseguiti Louis Masai durante la sua permanenza a Cape Town in Sud Africa.

Lo street artist inglese a preso possesso di altre tre porzioni di parete andando ad eseguire, armato di solo bombolette, i suoi canonici animali, la prima facciata è stata impreziosita con una collaborazione con altri due artisti, il canadese Indi Go e Kasi da Johannesburg. Masai si occupa di disegnare un iper realistico volto di un gorilla accompagnato come sempre da una frase circa il suo stato di pericolo, gli altri due interpreti concludono il lavoro disegnando rispettivamente una volto di un uomo ed un bambino intento a trainare un piccolo carrello.

Continuando il suo tour personale, Louis Masai lavora su un altra facciata coprendola con un bel pattern colorato affiancato all’immagine di un teschio, l’ultimo lavoro invece vede l’artista elaborare un divertente disegno di un uomo con in testa in volto di un aquila, piume sulle braccia e pronto a spiccare il volo.

Veramente colpiti dallo stile personale dell’artista, vi proponiamo un ampia gallery per darvi modo di apprezzarne appieno tutte le capacità, con la promessa di aggiornarvi circa i nuovi spostamenti dell’artista.

Thanks to Klaus Warschkow for the pics