fbpx
GORGO

Louis Masai – New Mural in Cape Town, South Africa Part I

La passione per gli animali e per la natura porta Louis Masai ad approdare a Cape Town in Sud Africa per dedicarsi ad una serie di nuovi lavori.

Lo street artist inglese, con cuffie alle orecchie ha iniziato a lavorare ad incredibile numero di nuovi pezzi, Masai è dotato di una tecnica invidiabile, attraverso il solo uso della bomboletta crea i suoi animali donandogli un incredibile profondità e sopratutto realisticità, i volti e i corpi delle belve proposte così entrano a far parte del tessuto urbano apparendo un pò ovunque nel contesto urbano riportando la dimensione cittadina ad un habitat più selvaggio, accompagno infine le sue creazioni con alcune frasi ad effetto o dal sapore riflessivo.

Per questa prima serie Louis Masai ripropone tre bestie di piccole dimensioni, due dipinte su muro ed un altra su una superficie metallica di una casupola.
Tornate a trovarci per la seconda ed un ultima parte per vedere da vicino altri lavori del grande street artist, nel frattempo uno sguardo alla gallery diventa d’obbligo.

Thanks to Klaus Warschkow for the pics

Louis Masai – New Mural in Cape Town, South Africa Part I

La passione per gli animali e per la natura porta Louis Masai ad approdare a Cape Town in Sud Africa per dedicarsi ad una serie di nuovi lavori.

Lo street artist inglese, con cuffie alle orecchie ha iniziato a lavorare ad incredibile numero di nuovi pezzi, Masai è dotato di una tecnica invidiabile, attraverso il solo uso della bomboletta crea i suoi animali donandogli un incredibile profondità e sopratutto realisticità, i volti e i corpi delle belve proposte così entrano a far parte del tessuto urbano apparendo un pò ovunque nel contesto urbano riportando la dimensione cittadina ad un habitat più selvaggio, accompagno infine le sue creazioni con alcune frasi ad effetto o dal sapore riflessivo.

Per questa prima serie Louis Masai ripropone tre bestie di piccole dimensioni, due dipinte su muro ed un altra su una superficie metallica di una casupola.
Tornate a trovarci per la seconda ed un ultima parte per vedere da vicino altri lavori del grande street artist, nel frattempo uno sguardo alla gallery diventa d’obbligo.

Thanks to Klaus Warschkow for the pics