GORGO

JAZ – New Mural at MOS 2012 in Buenos Aires

Con JAZ continuiamo a fare avanti e indietro tra Miami e Buenos Aires, diventati i due poli artistici di questo periodo grazie alla grande concentrazione di lavori dei migliori personaggi a livello mondiale e per le due rassegne in corso. Se la città statunitense si è attivata con l’Art Basel, in Sudamerica con il Meeting of Styles di quest’anno non si scherza affatto. La kermesse dopo averci regalato la splendida combo di Gaia con Nanook (qui) e il gigantesco lavoro dello spagnolo Aryz (qui) , si arricchisce quindi con un altro splendido lavoro di un big.

Dipinta su un piccolo muro, con questa nuova opera lo Street Artist interagisce con l’architettura stessa della superficie andando a dipingere i consueti personaggi a specchio e collocando in mezzo la scritta JAZ WAS HERE.

Magnifico.

Pics by BAsa

JAZ – New Mural at MOS 2012 in Buenos Aires

Con JAZ continuiamo a fare avanti e indietro tra Miami e Buenos Aires, diventati i due poli artistici di questo periodo grazie alla grande concentrazione di lavori dei migliori personaggi a livello mondiale e per le due rassegne in corso. Se la città statunitense si è attivata con l’Art Basel, in Sudamerica con il Meeting of Styles di quest’anno non si scherza affatto. La kermesse dopo averci regalato la splendida combo di Gaia con Nanook (qui) e il gigantesco lavoro dello spagnolo Aryz (qui) , si arricchisce quindi con un altro splendido lavoro di un big.

Dipinta su un piccolo muro, con questa nuova opera lo Street Artist interagisce con l’architettura stessa della superficie andando a dipingere i consueti personaggi a specchio e collocando in mezzo la scritta JAZ WAS HERE.

Magnifico.

Pics by BAsa