GORGO

Etam Cru – New Mural in Weil am Rhein by Sainer

Ci spostiamo a Weil am Rhein, in Germania, è qui infatti che nei giorni scorsi Sainer degli Etam Cru, ha terminato di realizzare questa nuova ed intensa pittura catalizzando ancora una volta tutta la sua particolare estetica pittorica.

Mentre il suo partner in strada, Bezt, si trova a Providence (Covered), Sainer torna al lavoro in solitaria nella cittadina tedesca sviluppando una nuova pittura ancora una volta legata alla particolare fascinazione stilistica e tematiche che lega la totalità delle produzioni del duo.

Le produzioni firmate dagli Etam Cru riescono puntualmente a toccare corde sensibili andando a cogliere immagini e spunti legati senza dubbio all’immaginazione più accentuata il tutto sviluppato per mezzo di un tratto che non si sottrae dal cogliere elementi ampiamente realistici. Sta proprio qui la magia delle opere del duo, la capacità di raccontare e mostrare elementi e spaccati di vita reali ed al contempo inserire negli stessi spunti decisamente bizzarri e fantastici al fine di creare una trama sfaccettata e profonda. In questo senso è importante sottolineare come l’impostazione visiva del duo sia la giusta alchimia tra influenze ed approcci differenti, dalla grafica, all’illustrazione passando per il fumetto, un identità così multipla caratterizza gli interventi degli artisti attraverso un tratto fortemente ricercato e caratterizzato da una scelta cromatica che si affida spesso a tinte e colori piuttosto profondi ed accesi, a giochi di luce ed ombra. Nel mondo imbastito dai due interpreti si sviluppa quindi l’unione perfetta tra reale ed irreale laddove proprio gli elementi fantastici vengono calati all’interno di un impostazione visiva reale con la quale la finzione e tutto ciò che viene immaginato, agli occhi dello spettatore risulta vera e possibile.

Dal titolo “Bomberman”, quest’ultima fatica di Sainer riflette alla perfezioni sia le particolarità stilistica, quanto quelle tematiche degli Etam Cru. Lavorando come sempre attraverso un approccio stilistico vivido e dettagliato, l’artista dà forma e sostanza ad una nuova figura, un lanciatore di baseball intento però a lanciare una grande bomba carica. L’impressione, visto anche lo spettro tonale utilizzato ed il volto della figura, è quella di trovarsi di fronte ad un opera più malinconica del solito, capace di toccare stimoli differenti e di entrare a contatto con lo spettatore attraverso percezioni più cupe rispetto a quelle a cui gli artisti ci hanno abituato.

Ad accompagnare il nostro testo alcuni scatti con i dettagli di quest’ultima fatica, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti sul lavoro del duo Polacco.

Pics by The Artist

Etam Cru – New Mural in Weil am Rhein by Sainer

Ci spostiamo a Weil am Rhein, in Germania, è qui infatti che nei giorni scorsi Sainer degli Etam Cru, ha terminato di realizzare questa nuova ed intensa pittura catalizzando ancora una volta tutta la sua particolare estetica pittorica.

Mentre il suo partner in strada, Bezt, si trova a Providence (Covered), Sainer torna al lavoro in solitaria nella cittadina tedesca sviluppando una nuova pittura ancora una volta legata alla particolare fascinazione stilistica e tematiche che lega la totalità delle produzioni del duo.

Le produzioni firmate dagli Etam Cru riescono puntualmente a toccare corde sensibili andando a cogliere immagini e spunti legati senza dubbio all’immaginazione più accentuata il tutto sviluppato per mezzo di un tratto che non si sottrae dal cogliere elementi ampiamente realistici. Sta proprio qui la magia delle opere del duo, la capacità di raccontare e mostrare elementi e spaccati di vita reali ed al contempo inserire negli stessi spunti decisamente bizzarri e fantastici al fine di creare una trama sfaccettata e profonda. In questo senso è importante sottolineare come l’impostazione visiva del duo sia la giusta alchimia tra influenze ed approcci differenti, dalla grafica, all’illustrazione passando per il fumetto, un identità così multipla caratterizza gli interventi degli artisti attraverso un tratto fortemente ricercato e caratterizzato da una scelta cromatica che si affida spesso a tinte e colori piuttosto profondi ed accesi, a giochi di luce ed ombra. Nel mondo imbastito dai due interpreti si sviluppa quindi l’unione perfetta tra reale ed irreale laddove proprio gli elementi fantastici vengono calati all’interno di un impostazione visiva reale con la quale la finzione e tutto ciò che viene immaginato, agli occhi dello spettatore risulta vera e possibile.

Dal titolo “Bomberman”, quest’ultima fatica di Sainer riflette alla perfezioni sia le particolarità stilistica, quanto quelle tematiche degli Etam Cru. Lavorando come sempre attraverso un approccio stilistico vivido e dettagliato, l’artista dà forma e sostanza ad una nuova figura, un lanciatore di baseball intento però a lanciare una grande bomba carica. L’impressione, visto anche lo spettro tonale utilizzato ed il volto della figura, è quella di trovarsi di fronte ad un opera più malinconica del solito, capace di toccare stimoli differenti e di entrare a contatto con lo spettatore attraverso percezioni più cupe rispetto a quelle a cui gli artisti ci hanno abituato.

Ad accompagnare il nostro testo alcuni scatti con i dettagli di quest’ultima fatica, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi e succosi aggiornamenti sul lavoro del duo Polacco.

Pics by The Artist