fbpx
GORGO

DIMA – A New Mural in Odessa

Nuovo aggiornamento per DIMA, l’interprete Ucraino prosegue lo sviluppo della propria ricerca con un nuovo intervento realizzato su questa lunga parete ad Odessa in Ucraina.

Senza dubbio uno degli artisti che maggiormente a saputo impressionarci, DIMA porta avanti una personale ricerca sulla forma caratterizzata da elementi grafici e sviluppi cromatici crudi e diretti. Il particolare alfabeto visivo dell’autore continua a restare legato ad influenze e personali emotività legate al momento, ad una costante ricerca dell’equilibrio cromatico attraverso la realizzazione di forme organiche ed intrecci di figure irregolari che richiamano gli elementi naturali. Infine le produzioni dell’artista risultano fortemente caratterizzate da un perenne moto perpetuo che avvolge e direzione lo sviluppo degli elementi e delle forme raffigurate.

Per questa sua ultima fatica, che segue a qualche settimana di distanza il precedente lavori sempre dipinto ad Odessa (Covered), DIMA si confronta con questa lunghissima superficie, sviluppando un nuovo moto pittorico. L’opera, dal titolo “Oliva Prima” è caratterizzata da una serie di figure sospese all’interno di una fitta trama lineare all’interno della quale trovano posto anche una serie di spesse linee irregolari.

Dopo il salto alcuni scatti dell’intervento, mettetevi comodi e dateci un occhiata, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare. Enjoy it.

Thanks to The Artist for The Pics

DIMA – A New Mural in Odessa

Nuovo aggiornamento per DIMA, l’interprete Ucraino prosegue lo sviluppo della propria ricerca con un nuovo intervento realizzato su questa lunga parete ad Odessa in Ucraina.

Senza dubbio uno degli artisti che maggiormente a saputo impressionarci, DIMA porta avanti una personale ricerca sulla forma caratterizzata da elementi grafici e sviluppi cromatici crudi e diretti. Il particolare alfabeto visivo dell’autore continua a restare legato ad influenze e personali emotività legate al momento, ad una costante ricerca dell’equilibrio cromatico attraverso la realizzazione di forme organiche ed intrecci di figure irregolari che richiamano gli elementi naturali. Infine le produzioni dell’artista risultano fortemente caratterizzate da un perenne moto perpetuo che avvolge e direzione lo sviluppo degli elementi e delle forme raffigurate.

Per questa sua ultima fatica, che segue a qualche settimana di distanza il precedente lavori sempre dipinto ad Odessa (Covered), DIMA si confronta con questa lunghissima superficie, sviluppando un nuovo moto pittorico. L’opera, dal titolo “Oliva Prima” è caratterizzata da una serie di figure sospese all’interno di una fitta trama lineare all’interno della quale trovano posto anche una serie di spesse linee irregolari.

Dopo il salto alcuni scatti dell’intervento, mettetevi comodi e dateci un occhiata, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare. Enjoy it.

Thanks to The Artist for The Pics