fbpx
GORGO

DIMA – New Mural in Odessa, Ukraine

Con piacere andiamo a dare uno sguardo approfondito all’ultima pittura firmata da DIMA, un intervento realizzato ad Odessa in Ucraina per il Ukrainian Renesance Festival.

L’opera è l’occasione per tornare ad approfondire il lavoro di uno degli artisti più interessanti della scena Est-Europea, una nuova pittura che anzitutto porta in dote nuove ed efficaci sperimentazioni stilistiche.

Elemento che contraddistingue le produzioni di DIMA è una spiccata sensibilità cromatica, attraverso la quale l’autore porta avanti la peculiare ricerca sulla forma. L’alfabeto visivo dell’interprete è scandito da una fortissima interconnessione con aspetti prettamente introspettivi, con le sensazioni del momento, che vanno a plasmare l’aspetto delle sue iconiche forme. L’artista lavora attraverso la generazione di figure e forme dall’aspetto organico, se la natura rappresenta il primo fattore d’influenza, la volontà di interagire con lo spazio e l’ambiente circostante, plasma e trasforma l’aspetto finale delle pitture. C’è infine un forte senso di moto costante ad accompagnare ciascuna delle visioni dell’Ucraino, con gli elementi proposti che vanno letteralmente a scontrarsi ed intersecarsi all’interno della superficie di lavoro.

Quest’ultima fatica di DIMA è realizzata per il piccolo festival di arte urbana della cittadina Ucraina, la rassegna è di fatto un omaggio della Boychykisty School of Ukrainian monumental painting, ed al lavoro del suo fondatore Mykhailo Boychuk. Boychuk e Vasyl Sedliar, quest’ultimo allievo del primo, rappresentano i leader dell’Associazione Rivoluzionaria Arte dell’Ucraina. Ambedue hanno contribuito allo sviluppo e l’indipendenza artistica del proprio paese contro i dogmi della pittura Russa.

L’intervento proposto da DIMA è quindi una personale rielaborazione, composta da frammenti rielaborati in chiave astratta, del dipinto “In the Liknep School” di Vasyl Sedliar. L’opera è quindi un omaggio al gruppo di artisti che così fortemente hanno contributo allo sviluppo culturale ed artistico dell’Ucraina.

In attesa di scoprire nuovi aggiornamenti sul lavoro del talento Ucraino, vi invitiamo a dare un occhiata alle immagini in calce al nostro testo, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare. Enjoy it.

Thanks to The Artist for The Pics

DIMA – New Mural in Odessa, Ukraine

Con piacere andiamo a dare uno sguardo approfondito all’ultima pittura firmata da DIMA, un intervento realizzato ad Odessa in Ucraina per il Ukrainian Renesance Festival.

L’opera è l’occasione per tornare ad approfondire il lavoro di uno degli artisti più interessanti della scena Est-Europea, una nuova pittura che anzitutto porta in dote nuove ed efficaci sperimentazioni stilistiche.

Elemento che contraddistingue le produzioni di DIMA è una spiccata sensibilità cromatica, attraverso la quale l’autore porta avanti la peculiare ricerca sulla forma. L’alfabeto visivo dell’interprete è scandito da una fortissima interconnessione con aspetti prettamente introspettivi, con le sensazioni del momento, che vanno a plasmare l’aspetto delle sue iconiche forme. L’artista lavora attraverso la generazione di figure e forme dall’aspetto organico, se la natura rappresenta il primo fattore d’influenza, la volontà di interagire con lo spazio e l’ambiente circostante, plasma e trasforma l’aspetto finale delle pitture. C’è infine un forte senso di moto costante ad accompagnare ciascuna delle visioni dell’Ucraino, con gli elementi proposti che vanno letteralmente a scontrarsi ed intersecarsi all’interno della superficie di lavoro.

Quest’ultima fatica di DIMA è realizzata per il piccolo festival di arte urbana della cittadina Ucraina, la rassegna è di fatto un omaggio della Boychykisty School of Ukrainian monumental painting, ed al lavoro del suo fondatore Mykhailo Boychuk. Boychuk e Vasyl Sedliar, quest’ultimo allievo del primo, rappresentano i leader dell’Associazione Rivoluzionaria Arte dell’Ucraina. Ambedue hanno contribuito allo sviluppo e l’indipendenza artistica del proprio paese contro i dogmi della pittura Russa.

L’intervento proposto da DIMA è quindi una personale rielaborazione, composta da frammenti rielaborati in chiave astratta, del dipinto “In the Liknep School” di Vasyl Sedliar. L’opera è quindi un omaggio al gruppo di artisti che così fortemente hanno contributo allo sviluppo culturale ed artistico dell’Ucraina.

In attesa di scoprire nuovi aggiornamenti sul lavoro del talento Ucraino, vi invitiamo a dare un occhiata alle immagini in calce al nostro testo, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare. Enjoy it.

Thanks to The Artist for The Pics