GORGO

ZOSEN x Mina – New Mural in Vienna, Austria

Continua con successo la fruttuosa collaborazione che vede ZOSEN e Mina lavorare in coppia, i due artisti con le rispettive peculiarità fanno dei colori accesi e dei personaggi surreali il fulcro tematico delle loro realizzazioni, chiamati a lavorare a Vienna in occasione dell’ottimo Cash Cans and Candy Festival, il duo ha avuto modo di realizzare una nuova parete bella carica di stile.

Abbiamo approfondito i lavori del Festival quando un eccellente trio di artisti composto da FAILE, Obey e Faith47 ha messo mano alle tre facciate di un unico edificio, ed ancora, dopo aver visto il pezzo realizzato da Gola Hundun (qui), continuiamo a spostare la nostra attenzione sui lavori in strada togliendo il velo a quest’ultima combo firmata ZOSEN e Mina.

Completamente sprovvisti da outline i lavori dell’eccentrico duo si sviluppano su una serie di grandi caselle geometriche dove trovano spazio una serie di forme, personaggi e scritte dai colori saturi ed accessi, il risultato finale di questa matassa di tinte è un opera camaleontica e vibrante, si ha l’impressione di trovarsi di fronte al lavoro di un bambino con tutte le reminiscenze del caso. Se da un lato ZOSEN predilige dare vita a grandi configurazioni di colore dall’altra Mina immette su parete tutta l’irriverenza dei suoi character, il tutto miscelato assieme grazie all’utilizzo delle stesse campionature, è tutto il galleria da vedere e da approfondire.

Pics by The Artists

ZOSEN x Mina – New Mural in Vienna, Austria

Continua con successo la fruttuosa collaborazione che vede ZOSEN e Mina lavorare in coppia, i due artisti con le rispettive peculiarità fanno dei colori accesi e dei personaggi surreali il fulcro tematico delle loro realizzazioni, chiamati a lavorare a Vienna in occasione dell’ottimo Cash Cans and Candy Festival, il duo ha avuto modo di realizzare una nuova parete bella carica di stile.

Abbiamo approfondito i lavori del Festival quando un eccellente trio di artisti composto da FAILE, Obey e Faith47 ha messo mano alle tre facciate di un unico edificio, ed ancora, dopo aver visto il pezzo realizzato da Gola Hundun (qui), continuiamo a spostare la nostra attenzione sui lavori in strada togliendo il velo a quest’ultima combo firmata ZOSEN e Mina.

Completamente sprovvisti da outline i lavori dell’eccentrico duo si sviluppano su una serie di grandi caselle geometriche dove trovano spazio una serie di forme, personaggi e scritte dai colori saturi ed accessi, il risultato finale di questa matassa di tinte è un opera camaleontica e vibrante, si ha l’impressione di trovarsi di fronte al lavoro di un bambino con tutte le reminiscenze del caso. Se da un lato ZOSEN predilige dare vita a grandi configurazioni di colore dall’altra Mina immette su parete tutta l’irriverenza dei suoi character, il tutto miscelato assieme grazie all’utilizzo delle stesse campionature, è tutto il galleria da vedere e da approfondire.

Pics by The Artists