fbpx
GORGO

ZOSEN x Mina – “Tropical Manchester” New Mural in Manchester

Continuiamo a seguire con interesse lo sviluppo della fortunata collaborazione tra l’artista spagnolo ZOSEN e l’interprete giapponese Mina Hamada, i due hanno infatti da poco portato a termine una nuova parete in Inghilterra nella zona di Northern Quarter precisamente a Manchester.

Il lavoro è stato realizzato all’interno del Out House Project, l’idea alla base del progetto è quella di offrire gli spazi, le tre facciate di questa piccola struttura cittadina, ogni tre mesi ad artisti diversi con l’intento di istaurare una relazione ed una ispirazione alla gente del posto e non, una sorta di momentaneo distacco dalla realtà per ammirare, nella frenesia della quotidianità che la vita moderna impone, un piccolo angolo di arte urbana, per un idea quindi che sebbene non disponga di elevati spazi o di pareti altisonanti, fa del prorpio fulcro tematico il suo vero valore aggiunto.

Come spesso abbiamo avuto modo di notare il lavoro congiunto di ZOSEN e Mina Hamada ha le sue radici nella comune scelta di impostare le proprie produzioni attraverso una fittissima trama cromatica, uniti nell’idea, i due sviluppano le rispettive trame visive attraverso un assenza totale di outlines ma piuttosto affidandosi unicamente ad una composizione di forme e figure completamente istintiva. Se l’approccio stilistico è quindi pressoché identico quello tematico differisce per una differente scelta dei soggetti e degli elementi rappresentati, ZOSEN infatti preferisce una pittura di forme ed configurazioni astratte concedendosi ad alcuni lettering vivaci con gli intermezzi di oggetti e forme bizzarre, Mina invece sceglie un approccio al limite dell’illustrativo con la pittura di elementi umani, figure e silhouette ed i canonici e singolari personaggi. Il risultato finale è quindi una trama spessa e soprattutto ricchissima di spunti e dettagli, la spazio viene completamente coperto lasciandolo completamente privo di punti vuoti spingendo l’osservatore a ricercare ed a cogliere tutti gli elementi raffigurati.

Certi che ne saprete cogliere tutto l’impatto finale e per farvi apprezzare appieno l’ultima magia realizzata dal duo, vi lasciamo ad una bella selezione di scatti con qualche immagine del making of e del risultato finale, dateci un occhiata! È tutto dopo il salto, enjoy it.

Pics by The Artists

ZOSEN x Mina – “Tropical Manchester” New Mural in Manchester

Continuiamo a seguire con interesse lo sviluppo della fortunata collaborazione tra l’artista spagnolo ZOSEN e l’interprete giapponese Mina Hamada, i due hanno infatti da poco portato a termine una nuova parete in Inghilterra nella zona di Northern Quarter precisamente a Manchester.

Il lavoro è stato realizzato all’interno del Out House Project, l’idea alla base del progetto è quella di offrire gli spazi, le tre facciate di questa piccola struttura cittadina, ogni tre mesi ad artisti diversi con l’intento di istaurare una relazione ed una ispirazione alla gente del posto e non, una sorta di momentaneo distacco dalla realtà per ammirare, nella frenesia della quotidianità che la vita moderna impone, un piccolo angolo di arte urbana, per un idea quindi che sebbene non disponga di elevati spazi o di pareti altisonanti, fa del prorpio fulcro tematico il suo vero valore aggiunto.

Come spesso abbiamo avuto modo di notare il lavoro congiunto di ZOSEN e Mina Hamada ha le sue radici nella comune scelta di impostare le proprie produzioni attraverso una fittissima trama cromatica, uniti nell’idea, i due sviluppano le rispettive trame visive attraverso un assenza totale di outlines ma piuttosto affidandosi unicamente ad una composizione di forme e figure completamente istintiva. Se l’approccio stilistico è quindi pressoché identico quello tematico differisce per una differente scelta dei soggetti e degli elementi rappresentati, ZOSEN infatti preferisce una pittura di forme ed configurazioni astratte concedendosi ad alcuni lettering vivaci con gli intermezzi di oggetti e forme bizzarre, Mina invece sceglie un approccio al limite dell’illustrativo con la pittura di elementi umani, figure e silhouette ed i canonici e singolari personaggi. Il risultato finale è quindi una trama spessa e soprattutto ricchissima di spunti e dettagli, la spazio viene completamente coperto lasciandolo completamente privo di punti vuoti spingendo l’osservatore a ricercare ed a cogliere tutti gli elementi raffigurati.

Certi che ne saprete cogliere tutto l’impatto finale e per farvi apprezzare appieno l’ultima magia realizzata dal duo, vi lasciamo ad una bella selezione di scatti con qualche immagine del making of e del risultato finale, dateci un occhiata! È tutto dopo il salto, enjoy it.

Pics by The Artists