fbpx
GORGO

Watch: Moallaseconda – “Ex Trenne News Three” Installation

Con questo bel video recap, torniamo con piacere nuovamente ad approfondire “Ex Trenne _ news Three”, l’installazione realizzata da Moallaseconda nel centro storico di Prato.

L’uscita del video, ci permette di dare un nuovo sguardo approfondito all’installazione dell’artista, con l’opportunità di vedere da vicino, tutte le fasi del making of. L’opera, come detto nel nostro precedente approfondimento (leggi qui), rappresenta una vera e propria performance, appare chiaro quindi come l’intervento, ed il video che segue, siano di fatto un tutt’uno.

Realizzata con oggetti e materiale di scarto, l’opera segue e rappresenta la perfetta sintesi del percorso e della ricerca di Moallaseconda, sempre più incentrata e catalizzata dal processo.

L’installazione risulta quindi un progetto in divenire, mutabile ed in costante evoluzione, con l’autore che ritorna sul lavoro, cambiandone costantemente forma e fisionomia prima della sua distruzione. Lo stesso video, esercita un fascino tutto particolare, una sorta di follia lucida, capace di ben sposarsi con le produzioni crude e spontanee che continuano a rappresentare un punto fermo nell’immaginario di Moallaseconda.

Mettetevi comodi e schiacciate play, siamo certi che non mancherete di apprezzare e restate sintonizzati qui sul Gorgo, presto nuovi aggiornamenti sul lavoro del talento Italiano.

Thanks to The Artist for The Pics

Watch: Moallaseconda – “Ex Trenne News Three” Installation

Con questo bel video recap, torniamo con piacere nuovamente ad approfondire “Ex Trenne _ news Three”, l’installazione realizzata da Moallaseconda nel centro storico di Prato.

L’uscita del video, ci permette di dare un nuovo sguardo approfondito all’installazione dell’artista, con l’opportunità di vedere da vicino, tutte le fasi del making of. L’opera, come detto nel nostro precedente approfondimento (leggi qui), rappresenta una vera e propria performance, appare chiaro quindi come l’intervento, ed il video che segue, siano di fatto un tutt’uno.

Realizzata con oggetti e materiale di scarto, l’opera segue e rappresenta la perfetta sintesi del percorso e della ricerca di Moallaseconda, sempre più incentrata e catalizzata dal processo.

L’installazione risulta quindi un progetto in divenire, mutabile ed in costante evoluzione, con l’autore che ritorna sul lavoro, cambiandone costantemente forma e fisionomia prima della sua distruzione. Lo stesso video, esercita un fascino tutto particolare, una sorta di follia lucida, capace di ben sposarsi con le produzioni crude e spontanee che continuano a rappresentare un punto fermo nell’immaginario di Moallaseconda.

Mettetevi comodi e schiacciate play, siamo certi che non mancherete di apprezzare e restate sintonizzati qui sul Gorgo, presto nuovi aggiornamenti sul lavoro del talento Italiano.

Thanks to The Artist for The Pics