GORGO

Watch: Autone x Itaewon x Pener in London

Esce ora un bel video recap sull’ultima pittura realizzata le scorse settimane da Pener, Autone e Itaewon in quel di Londra.

L’opera è stata realizzata nei giorni che hanno preceduto l’apertura di “Balance” bel solo show firmato da Pener all’interno degli spazi del The Book Club di Londra.

L’intervento ha visto quindi Autone, Pener e Itaewon trasformare completamente la superficie di questa lunga parete attraverso una composizione astratta che rivendica ciascuna delle differenti dinamiche estetiche dei tre autori.

Denominatore comune la volontà di sviluppare un approccio estetico figlio del background come writers, e incentivato attraverso una evoluzione stilistica che trova nello studio della forma la sua principale leva. Quello che emerge è quindi un impeto geometrico accompagnato da una progressiva trasformazione della forma che, da diretta ed incisiva, diviene maggiormente organica, il tutto all’interno di una variazione tonale costante che abbraccia e plasma la totalità delle figure proposte. Per concludere, Itaewon, Pener ed Autone scelgono di sviluppare l’intera pittura in perfetta simbiosi con le peculiarità dello spazio di lavoro, accompagnando l’intersecarsi delle due pareti attraverso un eguale intreccio delle figure proposte.

In calce al nostro testo ricca serie di scatti ed il bel video recap, mettetevi comodi e dateci un occhiata. Presto nuovi aggiornamenti sul lavoro degli interpreti.

Thanks to The Artists for The Pics

Watch: Autone x Itaewon x Pener in London

Esce ora un bel video recap sull’ultima pittura realizzata le scorse settimane da Pener, Autone e Itaewon in quel di Londra.

L’opera è stata realizzata nei giorni che hanno preceduto l’apertura di “Balance” bel solo show firmato da Pener all’interno degli spazi del The Book Club di Londra.

L’intervento ha visto quindi Autone, Pener e Itaewon trasformare completamente la superficie di questa lunga parete attraverso una composizione astratta che rivendica ciascuna delle differenti dinamiche estetiche dei tre autori.

Denominatore comune la volontà di sviluppare un approccio estetico figlio del background come writers, e incentivato attraverso una evoluzione stilistica che trova nello studio della forma la sua principale leva. Quello che emerge è quindi un impeto geometrico accompagnato da una progressiva trasformazione della forma che, da diretta ed incisiva, diviene maggiormente organica, il tutto all’interno di una variazione tonale costante che abbraccia e plasma la totalità delle figure proposte. Per concludere, Itaewon, Pener ed Autone scelgono di sviluppare l’intera pittura in perfetta simbiosi con le peculiarità dello spazio di lavoro, accompagnando l’intersecarsi delle due pareti attraverso un eguale intreccio delle figure proposte.

In calce al nostro testo ricca serie di scatti ed il bel video recap, mettetevi comodi e dateci un occhiata. Presto nuovi aggiornamenti sul lavoro degli interpreti.

Thanks to The Artists for The Pics