GORGO

Ufoe – Live Painting Video and Interview by Lollove Mag

Ci siamo ricascati, i ragazzi di Lollove tornano in strada per la loro rubrica “Unofficial People” e noi, dopo l’avventura con Crisa (qui), ne siamo nuovamente rimasti affascinati.

Il team per il proprio progetto si è avventurato all’interno di un safari urbano retrospettivo alla scoperta di alcune delle ultime produzioni firmate Ufoe concedendosi e concedendoci l’opportunità di vedere al lavoro l’artista.

Ufoe si muove con disinvoltura tra i graffiti e la street art, due percorsi netti, nel primo l’interprete affonda le sue radici nella ricerca stilistica del primitivo, dell’essenziale e del grezzo che nascondono al loro interno la precisa volontà di espressione personale dell’artista, nel secondo canale comunicativo Ufoe ci lascia in compagni di volti, silhouette di profili umani, le colorazioni basiche si interrompono al loro interno con grandi forme che abbracciano la vista dello spettatore assecondandone l’equilibrio visivo, sono segmenti di pensieri, un frame distaccato e dissociato dall’elemento che lo porta in grembo, ci spingono a pensare ed ad usare la nostra immaginazione

Nel video in calce potete ascoltare e scoprire meglio il lavoro di Ufoe, invece carpirne le emozioni di chi ha ripreso e documentato i due giorni passati insieme, enjoy it.

Thanks to Lollove for Info e Pics

Ufoe – Live Painting Video and Interview by Lollove Mag

Ci siamo ricascati, i ragazzi di Lollove tornano in strada per la loro rubrica “Unofficial People” e noi, dopo l’avventura con Crisa (qui), ne siamo nuovamente rimasti affascinati.

Il team per il proprio progetto si è avventurato all’interno di un safari urbano retrospettivo alla scoperta di alcune delle ultime produzioni firmate Ufoe concedendosi e concedendoci l’opportunità di vedere al lavoro l’artista.

Ufoe si muove con disinvoltura tra i graffiti e la street art, due percorsi netti, nel primo l’interprete affonda le sue radici nella ricerca stilistica del primitivo, dell’essenziale e del grezzo che nascondono al loro interno la precisa volontà di espressione personale dell’artista, nel secondo canale comunicativo Ufoe ci lascia in compagni di volti, silhouette di profili umani, le colorazioni basiche si interrompono al loro interno con grandi forme che abbracciano la vista dello spettatore assecondandone l’equilibrio visivo, sono segmenti di pensieri, un frame distaccato e dissociato dall’elemento che lo porta in grembo, ci spingono a pensare ed ad usare la nostra immaginazione

Nel video in calce potete ascoltare e scoprire meglio il lavoro di Ufoe, invece carpirne le emozioni di chi ha ripreso e documentato i due giorni passati insieme, enjoy it.

Thanks to Lollove for Info e Pics