GORGO

SZ ZS – New Pieces at Schiume Festival

Riprendiamo con piacere il filo del discorso con il duo SZ ZS, i due artisti, dopo al bella partecipazione all’eccellente Cheap Festival Bolognese (qui), hanno da poco terminato una nuova installazione permanente all’interno del Schiume Festival di Forte Marghera.

La rassegna si pone come obiettivo quello di offrire ai cittadini la possibilità di vedere da vicino progetti artistici transdisciplinari e sperimentali, offrendo loro un calendario di installazioni, performance e concerti gratuiti il tutto cercando di valorizzare sia gli artisti partecipanti che gli operatori culturali promuovendone il personale lavoro, e ancora riqualificare gli spazi pubblici creando una rete di iniziative sia artistiche che culturali che possano imbastire una conversazione che possa portare a nuove prospettive più giuste e sostenibili, proprio quest’ultima vede gli organizzatori impegnarsi ad creare gli allestimenti attraverso materiali scartati dai grandi eventi veneziani opponendosi quindi al concetto usa e getta tipico del consumismo.

In una cornice così importante quindi gli SZ ZS sono chiamati a imbastire una nuova serie di installazioni permanenti, come sempre gli interpreti utilizzano la carta come approccio visivo, con i consueti quadrati che fanno la loro comparsa e che danno vita a due nuove intelligenti elaborazioni dove sono gli stessi personaggi raffigurati a spostare ed a giocare con le sezioni oppure gli stessi artisti che si divertono modificarne la struttura giocando con la spazio e la superficie a disposizione.
Potete darci uno sguardo in galleria per apprezzarne al meglio tutti i dettagli ma restate sintonizzati presto nuovi aggiornamenti sul lavoro degli SZ ZS.

Thanks to The Artists for The Pics

SZ ZS – New Pieces at Schiume Festival

Riprendiamo con piacere il filo del discorso con il duo SZ ZS, i due artisti, dopo al bella partecipazione all’eccellente Cheap Festival Bolognese (qui), hanno da poco terminato una nuova installazione permanente all’interno del Schiume Festival di Forte Marghera.

La rassegna si pone come obiettivo quello di offrire ai cittadini la possibilità di vedere da vicino progetti artistici transdisciplinari e sperimentali, offrendo loro un calendario di installazioni, performance e concerti gratuiti il tutto cercando di valorizzare sia gli artisti partecipanti che gli operatori culturali promuovendone il personale lavoro, e ancora riqualificare gli spazi pubblici creando una rete di iniziative sia artistiche che culturali che possano imbastire una conversazione che possa portare a nuove prospettive più giuste e sostenibili, proprio quest’ultima vede gli organizzatori impegnarsi ad creare gli allestimenti attraverso materiali scartati dai grandi eventi veneziani opponendosi quindi al concetto usa e getta tipico del consumismo.

In una cornice così importante quindi gli SZ ZS sono chiamati a imbastire una nuova serie di installazioni permanenti, come sempre gli interpreti utilizzano la carta come approccio visivo, con i consueti quadrati che fanno la loro comparsa e che danno vita a due nuove intelligenti elaborazioni dove sono gli stessi personaggi raffigurati a spostare ed a giocare con le sezioni oppure gli stessi artisti che si divertono modificarne la struttura giocando con la spazio e la superficie a disposizione.
Potete darci uno sguardo in galleria per apprezzarne al meglio tutti i dettagli ma restate sintonizzati presto nuovi aggiornamenti sul lavoro degli SZ ZS.

Thanks to The Artists for The Pics