fbpx
GORGO

Sy – New Mural for LGZ Festival in Moscow, Russia

Proseguiamo nel mostrarvi le meraviglie del LGZ Festival, la rassegna di Mosca ha messo in mostra una nutrita schiera di star internazionali donando loro ampi spazi su cui potersi esprimere, ma non solo, dopo infatti le incursioni straniere scopriamo come ci sia stata l’opportunità di lavorare anche per la scena locale che avuto modo di dipingere sua una serie di facciate più piccole, tra questi una nostra vecchia conoscenza, Sy che prosegue nel suo portare avanti uno stile che le vede interagire con lo spazio attraverso una serie di forme complesse, di piccole o grandi dimensione le vediamo incastrarsi tra di loro fino a creare vere e proprie configurazioni che assomigliano nel tratto e nella densità a delle vere e proprie bolle. L’artista completa il tutto aggiungendo una serie di dettagli come luce ed ombre e giocando con una forte connotazione tridimensionale.

Per la bella rassegna russa però Sy ci stupisce, apporta una modifica netta rispetto alle precedenti riproduzioni elaborando una serie di forme più grandi e ripetute nello spazio, si concentra su tutta la superficie a disposizione l’interprete, portando comunque avanti le particolari conformazioni grafiche ma rendendole decisamente più grandi, come se avesse avvicinato l’inquadratura.

Vi lasciamo in compagnia della bella serie di scatti, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per scoprire nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’artista russo.

Thanks to The Artist for The Pics

Sy – New Mural for LGZ Festival in Moscow, Russia

Proseguiamo nel mostrarvi le meraviglie del LGZ Festival, la rassegna di Mosca ha messo in mostra una nutrita schiera di star internazionali donando loro ampi spazi su cui potersi esprimere, ma non solo, dopo infatti le incursioni straniere scopriamo come ci sia stata l’opportunità di lavorare anche per la scena locale che avuto modo di dipingere sua una serie di facciate più piccole, tra questi una nostra vecchia conoscenza, Sy che prosegue nel suo portare avanti uno stile che le vede interagire con lo spazio attraverso una serie di forme complesse, di piccole o grandi dimensione le vediamo incastrarsi tra di loro fino a creare vere e proprie configurazioni che assomigliano nel tratto e nella densità a delle vere e proprie bolle. L’artista completa il tutto aggiungendo una serie di dettagli come luce ed ombre e giocando con una forte connotazione tridimensionale.

Per la bella rassegna russa però Sy ci stupisce, apporta una modifica netta rispetto alle precedenti riproduzioni elaborando una serie di forme più grandi e ripetute nello spazio, si concentra su tutta la superficie a disposizione l’interprete, portando comunque avanti le particolari conformazioni grafiche ma rendendole decisamente più grandi, come se avesse avvicinato l’inquadratura.

Vi lasciamo in compagnia della bella serie di scatti, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per scoprire nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’artista russo.

Thanks to The Artist for The Pics