GORGO

Skount – “Five Worry dolls” New Mural in Greece

Dopo il lungo vagare in terra Olandese, Skount mette piede in Grecia, non perde tempo l’artista che ha da poco terminato il suo ultimo pezzo “Five Worry Dolls”.

Tornano i suoi canonici personaggi dipinti questa volta come piccole bambole da mettere alle dita, l’artista ci spiega che questa sua ultima realizzazione è un omaggio alla Grecia o meglio ai suoi cittadini ed alla loro difficile situazione economica, politica e sopratutto sociale, prendendo spunto da quelle che sono le comunemente note Worry Dolls. Le bambole sono un usanza Sudamericana, vengono indossate da chi si trova affranto da una serie di preoccupazioni e di conseguenza non riesce a dormire, così sfoga le sue perplessità e le proprie paure alle bambole che sono pensate per preoccuparsi al posto delle persone, così quando ci si sveglia torna la calma e la serenità.

Skount con questa intelligente realizzazione si dimostra molto sensibile alla situazione greca, gli offre una ipotetica valvola di sfogo, l’opportunità di dormire tranquilli, un nuovo sogno, una nuova spensieratezza che tarda ad arrivare dipinta secondo quelli che sono i toni e le caratteristiche visive dell’artista. Niente da aggiungere.

Worry dolls: Are small and colorfull dolls traditionally made in Guatemala but you can find in all South America. A person who cannot sleep due to worrying can express their worries to a doll before going to sleep. The doll is thought to worry in the person´s place, thereby the person to sleep peacefully. The person will wake up without their worries, which haven taken away by the doll during the night

I painted this piece because of the current economic situation in Greece, i think maybe the Greeks can’t sleep so well because of all their worries so they probably need at least 5 dolls.

Pics by The Artist

Skount – “Five Worry dolls” New Mural in Greece

Dopo il lungo vagare in terra Olandese, Skount mette piede in Grecia, non perde tempo l’artista che ha da poco terminato il suo ultimo pezzo “Five Worry Dolls”.

Tornano i suoi canonici personaggi dipinti questa volta come piccole bambole da mettere alle dita, l’artista ci spiega che questa sua ultima realizzazione è un omaggio alla Grecia o meglio ai suoi cittadini ed alla loro difficile situazione economica, politica e sopratutto sociale, prendendo spunto da quelle che sono le comunemente note Worry Dolls. Le bambole sono un usanza Sudamericana, vengono indossate da chi si trova affranto da una serie di preoccupazioni e di conseguenza non riesce a dormire, così sfoga le sue perplessità e le proprie paure alle bambole che sono pensate per preoccuparsi al posto delle persone, così quando ci si sveglia torna la calma e la serenità.

Skount con questa intelligente realizzazione si dimostra molto sensibile alla situazione greca, gli offre una ipotetica valvola di sfogo, l’opportunità di dormire tranquilli, un nuovo sogno, una nuova spensieratezza che tarda ad arrivare dipinta secondo quelli che sono i toni e le caratteristiche visive dell’artista. Niente da aggiungere.

Worry dolls: Are small and colorfull dolls traditionally made in Guatemala but you can find in all South America. A person who cannot sleep due to worrying can express their worries to a doll before going to sleep. The doll is thought to worry in the person´s place, thereby the person to sleep peacefully. The person will wake up without their worries, which haven taken away by the doll during the night

I painted this piece because of the current economic situation in Greece, i think maybe the Greeks can’t sleep so well because of all their worries so they probably need at least 5 dolls.

Pics by The Artist