GORGO

Simek – New Mural in an Abandoned building in Greece

Con piacere ci spostiamo in Grecia, nei pressi di Atene all’interno di un vecchio edificio abbandonato dove Simek ha da poco terminato un nuovo intervento con il proseguo il personale percorso visivo figlio di una forte inflessione geometrica.

Metà esatta del duo Blaqk, Simek per questa sua ultima magia si addentra all’interno di edificio vetuso, spot ideale per proseguire la personale sperimentazione geometrica, l’artista infatti sviluppa il proprio lavoro attraverso forme e figure differente, in particolare nel lavoro dell’interprete emerge una pulizia ed una propensione all’utilizzo di configurazioni maggiormente decise. L’assenza di curve, così come il forte legame con il background da Graffiti artist, danno vita ad un tratto molto personale, le geometrie che prendono vita all’interno dei lavoro dell’artista richiamano nell’aspetto quello delle lettere, quasi portate all’estremo nel filtro visivo adottato determinando in questo modo un richiamo visivo unico nel suo genere.

Per quest’ultima opera Simek anzitutti ci stupisce per la scelta cromatica, abbandona il peculiare utilizzo del bianco e del nero per sviluppare un figura sorretta unicamente dal nero e da due intermezzi gialli attraverso due segmenti che attraversano ciascuna dell’estremità dell’opera. L’intervento si sviluppa su una forte simmetria, e soprattutto una fortissima interazione con il panorama circostante, trattasi di una ricerca sulla stessa forma, dapprima di proporzioni più grandi, per far posto poi ad una evoluzione visiva mano a mano che l’opera si sviluppa su tutto lo spazio occupato.

Vi lasciamo alle splendide immagini con la consapevolezza che saprete apprezzare al meglio quest’ultimo lavoro del grande artista Greco, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul suo lavoro qui sul Gorgo.

Thanks to The Artist for The Pics

Simek – New Mural in an Abandoned building in Greece

Con piacere ci spostiamo in Grecia, nei pressi di Atene all’interno di un vecchio edificio abbandonato dove Simek ha da poco terminato un nuovo intervento con il proseguo il personale percorso visivo figlio di una forte inflessione geometrica.

Metà esatta del duo Blaqk, Simek per questa sua ultima magia si addentra all’interno di edificio vetuso, spot ideale per proseguire la personale sperimentazione geometrica, l’artista infatti sviluppa il proprio lavoro attraverso forme e figure differente, in particolare nel lavoro dell’interprete emerge una pulizia ed una propensione all’utilizzo di configurazioni maggiormente decise. L’assenza di curve, così come il forte legame con il background da Graffiti artist, danno vita ad un tratto molto personale, le geometrie che prendono vita all’interno dei lavoro dell’artista richiamano nell’aspetto quello delle lettere, quasi portate all’estremo nel filtro visivo adottato determinando in questo modo un richiamo visivo unico nel suo genere.

Per quest’ultima opera Simek anzitutti ci stupisce per la scelta cromatica, abbandona il peculiare utilizzo del bianco e del nero per sviluppare un figura sorretta unicamente dal nero e da due intermezzi gialli attraverso due segmenti che attraversano ciascuna dell’estremità dell’opera. L’intervento si sviluppa su una forte simmetria, e soprattutto una fortissima interazione con il panorama circostante, trattasi di una ricerca sulla stessa forma, dapprima di proporzioni più grandi, per far posto poi ad una evoluzione visiva mano a mano che l’opera si sviluppa su tutto lo spazio occupato.

Vi lasciamo alle splendide immagini con la consapevolezza che saprete apprezzare al meglio quest’ultimo lavoro del grande artista Greco, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul suo lavoro qui sul Gorgo.

Thanks to The Artist for The Pics