GORGO

SeaCreative – New Mural in Mosciano Sant’Angelo

Continuiamo a seguire gli sviluppi dell’interessante Visione Perferica Festival in quel di Mosciano Sant’Angelo in provincia di Teramo in Abruzzo, con questa nuova parete realizzata da SeaCreative.
Per la bella rassegna abruzzese l’artista si trova a confrontarsi con questa porzione di parete, l’artista sceglie di affidarsi ad una figura dal forte sapore retrò realizzata seguendo quelle che sono le tonalità stesse del muro a disposizione.

SeaCreative prosegue il suo personale percorso di ricerca stilistica che vede i suoi personaggi al centro delle elaborazioni dipinte, abbiamo spesso messo l’accento sul particolare tratto che accompagna la realizzazione di questi character, vogliamo però focalizzare la nostra attenzione sulla simmetria distorta che gli stessi appongono alla figura dell’uomo. I personaggi dell’interprete risultano accigliati, quasi al limite del confuso, completamente immersi all’interno del panorama ma al contempo coscienti del loro essere un pesce fuor d’acqua, emerge così in modo sottile, silenzioso ed in netto contrasto con le azioni rappresentate, con la normalità e gli attimi di vita quotidiana raccontati dall’interprete, uno specchio affilato di sensazioni ed emozioni che emergono osservando il lavoro, ci si trova di fronte ad guardare un opera che piace ma al contempo si sente il disagio personale che si agita, attraverso lo sguardo sconsolato dei character, si apre una voragine interiore facendoci riflettere sulla nostra condizione, su quello che più ci fa star male, un piccolo ponte immaginario che fa scattare i tasti più dolenti. SeaCreative usa una simbologia ed un tratto fortemente influenzato dall’illustrazione e lo fa arricchendone le tematiche in modo in parte criptico, un gesto naturale che nasconde in sé il seno della riflessione con noi stessi.

Thanks to The Artist for The Pics

SeaCreative – New Mural in Mosciano Sant’Angelo

Continuiamo a seguire gli sviluppi dell’interessante Visione Perferica Festival in quel di Mosciano Sant’Angelo in provincia di Teramo in Abruzzo, con questa nuova parete realizzata da SeaCreative.
Per la bella rassegna abruzzese l’artista si trova a confrontarsi con questa porzione di parete, l’artista sceglie di affidarsi ad una figura dal forte sapore retrò realizzata seguendo quelle che sono le tonalità stesse del muro a disposizione.

SeaCreative prosegue il suo personale percorso di ricerca stilistica che vede i suoi personaggi al centro delle elaborazioni dipinte, abbiamo spesso messo l’accento sul particolare tratto che accompagna la realizzazione di questi character, vogliamo però focalizzare la nostra attenzione sulla simmetria distorta che gli stessi appongono alla figura dell’uomo. I personaggi dell’interprete risultano accigliati, quasi al limite del confuso, completamente immersi all’interno del panorama ma al contempo coscienti del loro essere un pesce fuor d’acqua, emerge così in modo sottile, silenzioso ed in netto contrasto con le azioni rappresentate, con la normalità e gli attimi di vita quotidiana raccontati dall’interprete, uno specchio affilato di sensazioni ed emozioni che emergono osservando il lavoro, ci si trova di fronte ad guardare un opera che piace ma al contempo si sente il disagio personale che si agita, attraverso lo sguardo sconsolato dei character, si apre una voragine interiore facendoci riflettere sulla nostra condizione, su quello che più ci fa star male, un piccolo ponte immaginario che fa scattare i tasti più dolenti. SeaCreative usa una simbologia ed un tratto fortemente influenzato dall’illustrazione e lo fa arricchendone le tematiche in modo in parte criptico, un gesto naturale che nasconde in sé il seno della riflessione con noi stessi.

Thanks to The Artist for The Pics