GORGO

RUN for Clorofilla Project in Belluno

Tra gli ospiti del Clorofilla Project di Belluno, anche RUN che ha realizzato questa bella pittura all’interno degli spazi della Casa dei Beni Comuni.

L’opera, segna anzitutto il ritorno di RUN in Italia, dopo le recenti pitture realizzate a in Marocco (Covered) ed a Londra (Covered), con il grande autore impegnato su una delle grandi pareti interne agli spazi della Casa dei Beni Comuni di Belluno.

La pittura, che si lega alla perfezione con gli altri interventi realizzati in loco e con le peculiarità architettoniche del luogo di lavoro, ancora una volta vede l’interprete sviluppare un trama caratterizza da una personale rielaborazione dell’essere umano. Gli iconici characters dell’autore Italiano, vanno letteralmente a sorreggere una grande volto posto di profilo, con la mano di quest’ultimo intenta ad afferrare la coda del grande cetaceo raffigurato sulla parete adiacente. Il tutto infine viene arricchito da alcuni elementi naturali, che si rifanno ad uno dei grandi temi che continuano a caratterizzare la rassegna Veneta, con la natura ed il contatto con la stessa, ad influenzare la (quasi) totalità degli interventi fin qui realizzati.

In attesa di mostrarvi gli altri lavori realizzati durante gli intensi giorni del progetto, vi lasciamo alle immagini in calce al nostro testo, dateci un occhiata, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.

RUN for Clorofilla Project in Belluno

Tra gli ospiti del Clorofilla Project di Belluno, anche RUN che ha realizzato questa bella pittura all’interno degli spazi della Casa dei Beni Comuni.

L’opera, segna anzitutto il ritorno di RUN in Italia, dopo le recenti pitture realizzate a in Marocco (Covered) ed a Londra (Covered), con il grande autore impegnato su una delle grandi pareti interne agli spazi della Casa dei Beni Comuni di Belluno.

La pittura, che si lega alla perfezione con gli altri interventi realizzati in loco e con le peculiarità architettoniche del luogo di lavoro, ancora una volta vede l’interprete sviluppare un trama caratterizza da una personale rielaborazione dell’essere umano. Gli iconici characters dell’autore Italiano, vanno letteralmente a sorreggere una grande volto posto di profilo, con la mano di quest’ultimo intenta ad afferrare la coda del grande cetaceo raffigurato sulla parete adiacente. Il tutto infine viene arricchito da alcuni elementi naturali, che si rifanno ad uno dei grandi temi che continuano a caratterizzare la rassegna Veneta, con la natura ed il contatto con la stessa, ad influenzare la (quasi) totalità degli interventi fin qui realizzati.

In attesa di mostrarvi gli altri lavori realizzati durante gli intensi giorni del progetto, vi lasciamo alle immagini in calce al nostro testo, dateci un occhiata, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare.