GORGO

Roid x INSA – New Mural for POW WOW Hawaii 2014

Con questa bella combo tra Roid ed INSA continuiamo a seguire gli sviluppi dell’eccellente POW WOW Festival 2014, la rassegna di Honolulu che sta catalizzando l’attenzione di tutti gli addetti ai lavori ed appassionati in questo Febbraio.

L’impatto con quest’opera del duo tutto britannico Roid ed INSA ci ha lasciato decisamente perplessi, si tratti infatti di una inusuale combinazione che vede due interpreti completamente distanti nei modi e nei personalissimi stili, lavorare insieme per partorire un lavoro che abbraccia appieno tutte le influenze di ciascuno dei due. Sebbene ambedue gli interpreti provengano da un background come Graffiti artisti hanno sviluppato direzioni e temi differenti per il loro operato. Le composizioni astratte di Roid sono la diretta conseguenza di uno studio sulle forme ed in particolare sulle lettere che vengono completamente influenzate da uno stile personale che abbraccia elementi pop, specialmente nei colori, con fortissime contaminazioni geometriche ed astratte sviluppate attraverso una decisa visione tridimensionale, dal canto INSA propone invece un personale e suggestivo approccio urbano, rimane in parte fedele alla sua estrazione sviluppando, con la diffusione degli strumenti di internet, i suoi caratteristici Giffiti, altro non si tratta che di un immagini gif ritraenti uno degli interventi dell’artista in movimento. Questo particolare approccio ovviamente richiede una precisa elaborazione su muro, con tutti i frame ed i differenti sviluppi che l’artista è riuscito mano a mano ad innescare con il proseguire di questa sua pratica.

Da queste differenti metodiche artistiche Roid ed INSA sviluppano la loro opera per questa edizione del festival, il lavoro come è facilmente intuibile è impostato per essere uno dei caratteristici interventi in movimento ed ha quindi richiesto diversi giorni per essere completato, quello che però ci ha maggiormente stupiti è il particolare tratto e stile utilizzato dai due per la realizzazione di questa nuova parete, le contaminazioni astratte del primo, così come gli elementi maggiormente distintivi del secondo, vengono completamene messi da parte per abbracciare un impostazione maggiormente grafica. L’immagine infatti si mostra come una sorta di realizzazione al computer, una vera e propria grafica e va a richiamare, negli effetti e nello stesso stile del tratto, una forte appartenenza agli anni ’90, come se si trattasse di una sorta di pubblicità o di logo proprio di quell’epoca e che verrà movimentato attraverso l’utilizzo di 4 fotogrammi realizzati dai due interpreti, un lavoro che ci ha sorpreso ma che abbiamo certamente accolto positivamente.

Aancora una volta vi diamo modo di vedere da vicino tutto l’operato dei due artisti, scrollate giù dopo il salto ad attendervi una ricca galleria di immagini che ripercorrono gli istanti del making of fino ad arrivare all’eccellente risultato finale con l’immagini gif dell’intervento, dateci un occhiata e restate sintonizzati per tutti gli aggiornamenti del caso.

Pics via Arrested Motion

Roid x INSA – New Mural for POW WOW Hawaii 2014

Con questa bella combo tra Roid ed INSA continuiamo a seguire gli sviluppi dell’eccellente POW WOW Festival 2014, la rassegna di Honolulu che sta catalizzando l’attenzione di tutti gli addetti ai lavori ed appassionati in questo Febbraio.

L’impatto con quest’opera del duo tutto britannico Roid ed INSA ci ha lasciato decisamente perplessi, si tratti infatti di una inusuale combinazione che vede due interpreti completamente distanti nei modi e nei personalissimi stili, lavorare insieme per partorire un lavoro che abbraccia appieno tutte le influenze di ciascuno dei due. Sebbene ambedue gli interpreti provengano da un background come Graffiti artisti hanno sviluppato direzioni e temi differenti per il loro operato. Le composizioni astratte di Roid sono la diretta conseguenza di uno studio sulle forme ed in particolare sulle lettere che vengono completamente influenzate da uno stile personale che abbraccia elementi pop, specialmente nei colori, con fortissime contaminazioni geometriche ed astratte sviluppate attraverso una decisa visione tridimensionale, dal canto INSA propone invece un personale e suggestivo approccio urbano, rimane in parte fedele alla sua estrazione sviluppando, con la diffusione degli strumenti di internet, i suoi caratteristici Giffiti, altro non si tratta che di un immagini gif ritraenti uno degli interventi dell’artista in movimento. Questo particolare approccio ovviamente richiede una precisa elaborazione su muro, con tutti i frame ed i differenti sviluppi che l’artista è riuscito mano a mano ad innescare con il proseguire di questa sua pratica.

Da queste differenti metodiche artistiche Roid ed INSA sviluppano la loro opera per questa edizione del festival, il lavoro come è facilmente intuibile è impostato per essere uno dei caratteristici interventi in movimento ed ha quindi richiesto diversi giorni per essere completato, quello che però ci ha maggiormente stupiti è il particolare tratto e stile utilizzato dai due per la realizzazione di questa nuova parete, le contaminazioni astratte del primo, così come gli elementi maggiormente distintivi del secondo, vengono completamene messi da parte per abbracciare un impostazione maggiormente grafica. L’immagine infatti si mostra come una sorta di realizzazione al computer, una vera e propria grafica e va a richiamare, negli effetti e nello stesso stile del tratto, una forte appartenenza agli anni ’90, come se si trattasse di una sorta di pubblicità o di logo proprio di quell’epoca e che verrà movimentato attraverso l’utilizzo di 4 fotogrammi realizzati dai due interpreti, un lavoro che ci ha sorpreso ma che abbiamo certamente accolto positivamente.

Aancora una volta vi diamo modo di vedere da vicino tutto l’operato dei due artisti, scrollate giù dopo il salto ad attendervi una ricca galleria di immagini che ripercorrono gli istanti del making of fino ad arrivare all’eccellente risultato finale con l’immagini gif dell’intervento, dateci un occhiata e restate sintonizzati per tutti gli aggiornamenti del caso.

Pics via Arrested Motion