GORGO

Robert Proch – New Mural in Rouen, France

Nei giorni scorsi Robert Proch si è spostato a Rouen in Francia dove ha terminato di dipingere la facciata esterna del famoso cinema Omnia.

Dopo la bella “Crossing the Line” aperta dall’autore lo scorso Aprile negli spazi della Wunderkammern Gallery di Roma (Covered), Robert Proch torna in strada con un nuova ed enorme pittura.

A catalizzare lo stile dell’interprete Polacco troviamo un peculiare miscela astratta e figurativa dove, il forte senso di movimento, trasforma, frammenta, ed agisce su ciascuna delle figure proposte. Ad emerge sulla superficie di lavoro sono quindi nuovamente, livelli interpretativi differenti che, intersecandosi e miscelandosi a vicenda, producono una sorta di caos ordinato. I corpi delle figure proposte dall’artista, vengono quindi proiettati all’interno di un caleidoscopio di colori e tonalità differenti, intrisi di un forte senso motorio, che restituisce una personalissima riflessione sul passato, sul presente, e sui possibili futuri.

Dal titolo “Omnia” quest’ultima pittura ben rappresenta il caratteristico approccio estetico tipico delle produzioni di Robert Proch che, vista la particolarità della superficie di lavoro, sceglie un approccio fortemente simbiotico con la stessa. Ad emergere sono quindi sezioni maggiormente incise e dirette, veri e propri tagli che attraversano, quasi scolpendola, l’intera architettura.

Null’altro da aggiungere, ad accompagnare il nostro testo una serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultima pittura, dateci un occhiata, siamo certi che non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist

Robert Proch – New Mural in Rouen, France

Nei giorni scorsi Robert Proch si è spostato a Rouen in Francia dove ha terminato di dipingere la facciata esterna del famoso cinema Omnia.

Dopo la bella “Crossing the Line” aperta dall’autore lo scorso Aprile negli spazi della Wunderkammern Gallery di Roma (Covered), Robert Proch torna in strada con un nuova ed enorme pittura.

A catalizzare lo stile dell’interprete Polacco troviamo un peculiare miscela astratta e figurativa dove, il forte senso di movimento, trasforma, frammenta, ed agisce su ciascuna delle figure proposte. Ad emerge sulla superficie di lavoro sono quindi nuovamente, livelli interpretativi differenti che, intersecandosi e miscelandosi a vicenda, producono una sorta di caos ordinato. I corpi delle figure proposte dall’artista, vengono quindi proiettati all’interno di un caleidoscopio di colori e tonalità differenti, intrisi di un forte senso motorio, che restituisce una personalissima riflessione sul passato, sul presente, e sui possibili futuri.

Dal titolo “Omnia” quest’ultima pittura ben rappresenta il caratteristico approccio estetico tipico delle produzioni di Robert Proch che, vista la particolarità della superficie di lavoro, sceglie un approccio fortemente simbiotico con la stessa. Ad emergere sono quindi sezioni maggiormente incise e dirette, veri e propri tagli che attraversano, quasi scolpendola, l’intera architettura.

Null’altro da aggiungere, ad accompagnare il nostro testo una serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultima pittura, dateci un occhiata, siamo certi che non mancherete di apprezzare.

Pics by The Artist