fbpx
GORGO

Pastel – New Mural in Greensboro, USA

Spostatosi a Greensboro negli Stati Uniti, diamo con piacere un occhiata all’ultima pittura firmata dall’artista Argentino Pastel.

Dopo la bella e gigantesca pittura realizzata a Manila nelle Filippine (Covered), l’artista si è spostato negli States dove ha terminato questo nuovo intervento. Il buon periodo dell’interprete coincide con alcune variazioni significative nell’aspetto ed assetto delle sue produzioni. Notiamo anzitutto la scelta di lavorare attraverso profondi background neri, all’interno dei quali emergono le sue iconiche figure naturali. A convincere, aldilà della semplice variazione tonale, è la scelta di lavorare attraverso figure singole, ponendo quindi l’accento su una pittura più pulita e funzionale.

Come infatti ribadito più volte la scelta di lavorare attraverso forme ed elementi organici, rappresenta parte di un sistema di analogie visivo-naturali, in grado di porre l’accento su temi ed argomenti impegnati di vario genere, appartenenti sempre e comunque luogo di lavoro. Attraverso quindi una profonda connessione con le peculiarità naturali del luogo, Pastel esercita un forte momento di riflessione su temi storici, sociali ed economici.

In attesa di scoprire i prossimi spostamenti dell’autore, vi lasciamo alle immagini ed ai dettagli di questa sua ultima fatica, mettetevi comodi e dateci un occhiata, siamo certi che non mancherete di apprezzare.

Thanks to The Artist for The Pics

Pastel – New Mural in Greensboro, USA

Spostatosi a Greensboro negli Stati Uniti, diamo con piacere un occhiata all’ultima pittura firmata dall’artista Argentino Pastel.

Dopo la bella e gigantesca pittura realizzata a Manila nelle Filippine (Covered), l’artista si è spostato negli States dove ha terminato questo nuovo intervento. Il buon periodo dell’interprete coincide con alcune variazioni significative nell’aspetto ed assetto delle sue produzioni. Notiamo anzitutto la scelta di lavorare attraverso profondi background neri, all’interno dei quali emergono le sue iconiche figure naturali. A convincere, aldilà della semplice variazione tonale, è la scelta di lavorare attraverso figure singole, ponendo quindi l’accento su una pittura più pulita e funzionale.

Come infatti ribadito più volte la scelta di lavorare attraverso forme ed elementi organici, rappresenta parte di un sistema di analogie visivo-naturali, in grado di porre l’accento su temi ed argomenti impegnati di vario genere, appartenenti sempre e comunque luogo di lavoro. Attraverso quindi una profonda connessione con le peculiarità naturali del luogo, Pastel esercita un forte momento di riflessione su temi storici, sociali ed economici.

In attesa di scoprire i prossimi spostamenti dell’autore, vi lasciamo alle immagini ed ai dettagli di questa sua ultima fatica, mettetevi comodi e dateci un occhiata, siamo certi che non mancherete di apprezzare.

Thanks to The Artist for The Pics