fbpx
GORGO

Pablito Zago – New Murals at K-Live Festival in Sète, France

Carico del suo stile colorato e dalle forti influenze illustrative, Pablito Zago approda a Sète in Francia per partecipare al K-Lite Festival, rassegna multidisciplinare che comprende oltre all’arte urbana e relative esibizione anche spettacoli di musica.

L’artista si è dedicato a due distinte facciate, il primo lavoro si intitola “Behind the Mask” e vede Pablito Zago impegnato nel lavoro insieme a sette bambini delle zona direttamente sulla parete del centro sociale e culturale del quartiere, il risultato è una grande maschera che si apre per svelare al suo interno un volto.

Nel secondo pezzo invece l’artista torna in solitaria proponendo “The Seaty”, direttamente nel centro della città francese, vicino al mare ed alle barche, Pablito Zago va ad elaborare un interessante costruzione multi forma, tra linee, volti e figure umane che si intrecciano a vicenda, i colori molto basici come il bianco, il nero per le outlines ed il celeste offrono un risultato finale pulito ed assolutamente godibile.

Il risultato delle due opere portate a termine dall’artista potete vederlo meglio attraverso le immagini ed i dettagli che trovate in galleria dopo il salto, enjoy it.

Thanks to The Artist for The Pics

Pablito Zago – New Murals at K-Live Festival in Sète, France

Carico del suo stile colorato e dalle forti influenze illustrative, Pablito Zago approda a Sète in Francia per partecipare al K-Lite Festival, rassegna multidisciplinare che comprende oltre all’arte urbana e relative esibizione anche spettacoli di musica.

L’artista si è dedicato a due distinte facciate, il primo lavoro si intitola “Behind the Mask” e vede Pablito Zago impegnato nel lavoro insieme a sette bambini delle zona direttamente sulla parete del centro sociale e culturale del quartiere, il risultato è una grande maschera che si apre per svelare al suo interno un volto.

Nel secondo pezzo invece l’artista torna in solitaria proponendo “The Seaty”, direttamente nel centro della città francese, vicino al mare ed alle barche, Pablito Zago va ad elaborare un interessante costruzione multi forma, tra linee, volti e figure umane che si intrecciano a vicenda, i colori molto basici come il bianco, il nero per le outlines ed il celeste offrono un risultato finale pulito ed assolutamente godibile.

Il risultato delle due opere portate a termine dall’artista potete vederlo meglio attraverso le immagini ed i dettagli che trovate in galleria dopo il salto, enjoy it.

Thanks to The Artist for The Pics