GORGO

Nychos – New Mural in San Francisco, USA

Direttamente dalla sua Austria, Nychos approda a San Francisco dove per l’ennesimo progetto curato dalla Fifty24SF Gallery e Chris Shaher di Wallspace SF in collaborazione con Upperplayground ha dato vita ad una nuova gigantesca facciata nel cuore della bella città statunitense.

Dopo Aryz con il suo eccellente dipinto (qui) è il turno quindi un altro big della scena internazionale, richiestissimo all’estero e sempre più preso dagli impegni con la sue differenti crew (The Weird, Rabbiteye Movement), Nychos ha elaborato uno dei suoi surreali dipinti prendendo questa volta come personaggio principale una tigre.

Famoso per le sue pazze dissezioni Nychos elabora questa nuova creatura sfruttando appieno tutti i sei piani a disposizione, il lavoro questa volta risulta meno splatter in quanto l’artista decide di far uscire fuori unicamente lo scheletro dell’animale lasciando i canonici vasi sanguigni, le interiora e le orbite degli occhi al loro posto, dipingendo piuttosto un lavoro più tridimensionale del solito con le ombre e le parti del corpo e delle scheletro letteralmente slanciate fuori la parete, infine notiamo una serie di tagli fisici che dividono la belva in più parti, regalandoci una visione d’insieme finale assolutamente fantastica.

Se volete apprezzare al meglio quest’ultima meraviglia targata Nychos fiondatevi nella galleria, vi aspetta una ricca selezione di immagini e qualche scatto delle fasi di lavorazione.

Pics by Upper Playground

Nychos – New Mural in San Francisco, USA

Direttamente dalla sua Austria, Nychos approda a San Francisco dove per l’ennesimo progetto curato dalla Fifty24SF Gallery e Chris Shaher di Wallspace SF in collaborazione con Upperplayground ha dato vita ad una nuova gigantesca facciata nel cuore della bella città statunitense.

Dopo Aryz con il suo eccellente dipinto (qui) è il turno quindi un altro big della scena internazionale, richiestissimo all’estero e sempre più preso dagli impegni con la sue differenti crew (The Weird, Rabbiteye Movement), Nychos ha elaborato uno dei suoi surreali dipinti prendendo questa volta come personaggio principale una tigre.

Famoso per le sue pazze dissezioni Nychos elabora questa nuova creatura sfruttando appieno tutti i sei piani a disposizione, il lavoro questa volta risulta meno splatter in quanto l’artista decide di far uscire fuori unicamente lo scheletro dell’animale lasciando i canonici vasi sanguigni, le interiora e le orbite degli occhi al loro posto, dipingendo piuttosto un lavoro più tridimensionale del solito con le ombre e le parti del corpo e delle scheletro letteralmente slanciate fuori la parete, infine notiamo una serie di tagli fisici che dividono la belva in più parti, regalandoci una visione d’insieme finale assolutamente fantastica.

Se volete apprezzare al meglio quest’ultima meraviglia targata Nychos fiondatevi nella galleria, vi aspetta una ricca selezione di immagini e qualche scatto delle fasi di lavorazione.

Pics by Upper Playground