fbpx
GORGO

Nychos x Buff Monster – New Mural for POW WOW Hawaii 2014

Continuiamo a seguire gli sviluppi dell’eccellente POW WOW Festival di quest’anno, la kermesse Hawaiana continua il suo cammino con questo nuovo pazzesco intervento realizzato dal Nychos e Buff Monster in combo ad Honolulu.

Il festival segna quindi in importante incontro tra due artisti che hanno fatto della personale dialettica visiva il loro principale vettore tematico, oltre a ciò, Nychos e Buff Monster, seppur appartenenti ad estrazioni e background differenti, condividono una successiva evoluzione che ne ha mutato il tratto ma lasciato assolutamente intatta le influenze dal mondo dei fumetti così come dall’universo illustra, che risulta tutt’ora facilmente visibile e distinguibile.

L’austriaco Nychos come abbiamo avuto modo di vedere diverse volte porta avanti un personale discorso visivo che vede al centro le sue pazze dissezioni, attraverso le stesse l’interprete sviluppa un preciso impianto visivo atto ad esaltare i personali studio anatomici. Ad alimentare l’impatto delle sue creazioni è senza dubbio la fortissima quantità di dettaglio, in particolare per le parti interne del corpo come ossa, organi e vasi sanguigni, il tutto infine viene condito da fortissime contaminazioni spaller e cartoonesche che rendono i lavori decisamente irriverenti, bizzarri e dissacranti. Dal canto suo Buff Monster porta avanti una dialettica visiva che abbraccia fortemente gli stilemi del mondo illustrativo, caratteristica principale delle sue produzioni è una fortissimo uso del colore rosa atto a sviluppare le trame così come i surreali e divertenti personaggi, dei giganteschi coni gelato antropomorfi, che invadono spazi e superfici. Il tratto è ovviamente infarcito da una grande connotazione pop, l’utilizzo di colori accessi e decisamente saturi.

La collaborazione diventa quindi il pretesto per scontestualizzare le figure simil horror di Nychos a favore di una visione maggiormente irriverenti e divertita, accade così che un gigantesco demone a quattro braccia venga completamente sezionato, con il taglio degli arti, e la grande voragine centrale che ne rileva le viscera, ed accompagnato da una serie di coni gelato, notare quelli che tiene in mano, che abbracciano di contrasto uno stile decisamente più macabro.

Il risultato finale è un lavoro che non ci ha particolarmente entusiasmato in cui comunque il livello di dettaglio e il forte impatto cromatico senza dubbio sapranno lasciarvi e trasmettervi qualcosa anche se noi per tutta onestà apprezziamo decisamente di più il lavoro in solitaria di Nychos, ovviamente se non siete d’accordo vi invitiamo a dire la vostra attraverso l’apposita sezione commenti.

Dopo il salto vi diamo modo di apprezzare al meglio tutto il lavoro portato avanti dai due artisti, scrollate giù è tutto dopo il salto ad attendervi, se invece volete rivivere le emozioni e tutti i precedenti lavori realizzati all’interno della rassegna, vi rimandiamo alla nostra apposita sezione qui, enjoy it.

Pics via Street Art news

Nychos x Buff Monster – New Mural for POW WOW Hawaii 2014

Continuiamo a seguire gli sviluppi dell’eccellente POW WOW Festival di quest’anno, la kermesse Hawaiana continua il suo cammino con questo nuovo pazzesco intervento realizzato dal Nychos e Buff Monster in combo ad Honolulu.

Il festival segna quindi in importante incontro tra due artisti che hanno fatto della personale dialettica visiva il loro principale vettore tematico, oltre a ciò, Nychos e Buff Monster, seppur appartenenti ad estrazioni e background differenti, condividono una successiva evoluzione che ne ha mutato il tratto ma lasciato assolutamente intatta le influenze dal mondo dei fumetti così come dall’universo illustra, che risulta tutt’ora facilmente visibile e distinguibile.

L’austriaco Nychos come abbiamo avuto modo di vedere diverse volte porta avanti un personale discorso visivo che vede al centro le sue pazze dissezioni, attraverso le stesse l’interprete sviluppa un preciso impianto visivo atto ad esaltare i personali studio anatomici. Ad alimentare l’impatto delle sue creazioni è senza dubbio la fortissima quantità di dettaglio, in particolare per le parti interne del corpo come ossa, organi e vasi sanguigni, il tutto infine viene condito da fortissime contaminazioni spaller e cartoonesche che rendono i lavori decisamente irriverenti, bizzarri e dissacranti. Dal canto suo Buff Monster porta avanti una dialettica visiva che abbraccia fortemente gli stilemi del mondo illustrativo, caratteristica principale delle sue produzioni è una fortissimo uso del colore rosa atto a sviluppare le trame così come i surreali e divertenti personaggi, dei giganteschi coni gelato antropomorfi, che invadono spazi e superfici. Il tratto è ovviamente infarcito da una grande connotazione pop, l’utilizzo di colori accessi e decisamente saturi.

La collaborazione diventa quindi il pretesto per scontestualizzare le figure simil horror di Nychos a favore di una visione maggiormente irriverenti e divertita, accade così che un gigantesco demone a quattro braccia venga completamente sezionato, con il taglio degli arti, e la grande voragine centrale che ne rileva le viscera, ed accompagnato da una serie di coni gelato, notare quelli che tiene in mano, che abbracciano di contrasto uno stile decisamente più macabro.

Il risultato finale è un lavoro che non ci ha particolarmente entusiasmato in cui comunque il livello di dettaglio e il forte impatto cromatico senza dubbio sapranno lasciarvi e trasmettervi qualcosa anche se noi per tutta onestà apprezziamo decisamente di più il lavoro in solitaria di Nychos, ovviamente se non siete d’accordo vi invitiamo a dire la vostra attraverso l’apposita sezione commenti.

Dopo il salto vi diamo modo di apprezzare al meglio tutto il lavoro portato avanti dai due artisti, scrollate giù è tutto dopo il salto ad attendervi, se invece volete rivivere le emozioni e tutti i precedenti lavori realizzati all’interno della rassegna, vi rimandiamo alla nostra apposita sezione qui, enjoy it.

Pics via Street Art news