GORGO

Nunca – New Mural for Chichester Street Art Festival

Abbiamo seguito il Chichester Street Art Festival mostrandovi i lavori degli interpreti partecipanti, ora con il lavoro di Nunca è arrivato il momento di chiudere il sipario su questa interessantissima rassegna.

Fortemente radicato all’interno della scena graf brasiliana, Nunca prosegue il proprio personalissimo rapporto con la strada immettendo le proprie figure e continuando a ricercare un dialogo tra i suoi lavori e chi li osserva.
Nunca predilige un approccio figurativo, utilizzando personaggi diversi l’artista mette in parallelo e fa una vera e propria critica tra Brasile moderno, con tutte le problematiche sociali ed economiche, con quello del passato più legato alla cultura nativa, lo fa attraverso i suoi uomini che colpiscono per la profondità del loro sguardo. Il tratto risulta forte, incisivo, linee parallele si sovrappongono ed intrecciano andando a creare ombre ed ad ampliare l’incisività dell’opera, gli occhi spenti, visi tesi in un connubio di paura e rabbia che va direttamente a colpire i passanti creando un immaginario filo diretto, un dialogo vero e proprio, figlio dei tempi moderni e di quelli passati.

Dopo il salto ampia galleria con tutte le immagini di questa sua ultima superba realizzazione, dateci un occhiata per apprezzarne al meglio lo stile ed i dettagli presenti e restate sintonizzati, presto nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’artista brasiliano.

Pics by Helen Sanders

Nunca – New Mural for Chichester Street Art Festival

Abbiamo seguito il Chichester Street Art Festival mostrandovi i lavori degli interpreti partecipanti, ora con il lavoro di Nunca è arrivato il momento di chiudere il sipario su questa interessantissima rassegna.

Fortemente radicato all’interno della scena graf brasiliana, Nunca prosegue il proprio personalissimo rapporto con la strada immettendo le proprie figure e continuando a ricercare un dialogo tra i suoi lavori e chi li osserva.
Nunca predilige un approccio figurativo, utilizzando personaggi diversi l’artista mette in parallelo e fa una vera e propria critica tra Brasile moderno, con tutte le problematiche sociali ed economiche, con quello del passato più legato alla cultura nativa, lo fa attraverso i suoi uomini che colpiscono per la profondità del loro sguardo. Il tratto risulta forte, incisivo, linee parallele si sovrappongono ed intrecciano andando a creare ombre ed ad ampliare l’incisività dell’opera, gli occhi spenti, visi tesi in un connubio di paura e rabbia che va direttamente a colpire i passanti creando un immaginario filo diretto, un dialogo vero e proprio, figlio dei tempi moderni e di quelli passati.

Dopo il salto ampia galleria con tutte le immagini di questa sua ultima superba realizzazione, dateci un occhiata per apprezzarne al meglio lo stile ed i dettagli presenti e restate sintonizzati, presto nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’artista brasiliano.

Pics by Helen Sanders