GORGO

Nils Muller – “Vandals” New Exhibition at Ruttkowski68 Gallery

Facendo seguito all’uscita del suo bel libro omonimo di cui vi abbiamo parlato qui, Nils Muller ha in questi giorni aperto una bella esibizione dal titolo “Vandals” all’interno degli spazi della Ruttkowski68 Gallery di Colonia in Germania.

Nils Muller con un passato da graffiti artist ha avuto modo di documentare la forma più genuina di questo cultura urbana, il bombardamento dei treni visto attraverso la lente di Muller è vivo, gli scatti ci raccontano la preparazione per la mission, fino all’esecuzione in solitaria o in gruppo, nei tunnel bui, ma sopratutto la tensione e l’adrenalina che pompa il sangue. Muller non si è limitato a catturare il lavoro ma piuttosto i dettagli personali, le emozioni di chi rischia tutto in questo ambiente.

Per lo show Nils Muller ha proposto una estratto a dimensioni maggiori delle fotografie all’interno del libro, nonchè un edizione limitata presente proprio all’apertura, otto anni di duro lavoro divisi tra le strade di Bucarest, Berlino, Parigi, Londra, Milano, Caracas, Seoul e molte altre.
Dopo il salto vi diamo modo di vedere da vicino l’allestimento proposto con una serie di significativi scatti, dateci un occhiata e se siete interessati all’acquisto della bella pubblicazione vi rimandiamo al vecchio post.

After eight years in the making and journeys taking him across the globe, Nils Müller just published his second photo book Vandals. Following his 2009 publication Blütezeit, Vandals takes the illegal and dangerous activity of graffiti on trains on 192 pages to a more personal level, one that is more detailed and yet, more abstract, too. The photos bear witness to the elaborate level of planning required to carry out the acts. They reveal team spirit as well as heightened emotions and tension, as trainwriters attempt to evade motion detectors and security cameras while scaling barbed wire fences.

Coinciding with the publication of Vandals is this eponymous exhibition showcasing a selection of photographs from the book. Presented in large-sized formats, they bring you closer and deeper into the underbelly of railway graffiti. It’s almost like we are on site ourselves.

Ruttkowski68 Gallery
Bismarckstraße 68
50672 Köln, Germania

Pics by Arrested Motion

Nils Muller – “Vandals” New Exhibition at Ruttkowski68 Gallery

Facendo seguito all’uscita del suo bel libro omonimo di cui vi abbiamo parlato qui, Nils Muller ha in questi giorni aperto una bella esibizione dal titolo “Vandals” all’interno degli spazi della Ruttkowski68 Gallery di Colonia in Germania.

Nils Muller con un passato da graffiti artist ha avuto modo di documentare la forma più genuina di questo cultura urbana, il bombardamento dei treni visto attraverso la lente di Muller è vivo, gli scatti ci raccontano la preparazione per la mission, fino all’esecuzione in solitaria o in gruppo, nei tunnel bui, ma sopratutto la tensione e l’adrenalina che pompa il sangue. Muller non si è limitato a catturare il lavoro ma piuttosto i dettagli personali, le emozioni di chi rischia tutto in questo ambiente.

Per lo show Nils Muller ha proposto una estratto a dimensioni maggiori delle fotografie all’interno del libro, nonchè un edizione limitata presente proprio all’apertura, otto anni di duro lavoro divisi tra le strade di Bucarest, Berlino, Parigi, Londra, Milano, Caracas, Seoul e molte altre.
Dopo il salto vi diamo modo di vedere da vicino l’allestimento proposto con una serie di significativi scatti, dateci un occhiata e se siete interessati all’acquisto della bella pubblicazione vi rimandiamo al vecchio post.

After eight years in the making and journeys taking him across the globe, Nils Müller just published his second photo book Vandals. Following his 2009 publication Blütezeit, Vandals takes the illegal and dangerous activity of graffiti on trains on 192 pages to a more personal level, one that is more detailed and yet, more abstract, too. The photos bear witness to the elaborate level of planning required to carry out the acts. They reveal team spirit as well as heightened emotions and tension, as trainwriters attempt to evade motion detectors and security cameras while scaling barbed wire fences.

Coinciding with the publication of Vandals is this eponymous exhibition showcasing a selection of photographs from the book. Presented in large-sized formats, they bring you closer and deeper into the underbelly of railway graffiti. It’s almost like we are on site ourselves.

Ruttkowski68 Gallery
Bismarckstraße 68
50672 Köln, Germania

Pics by Arrested Motion