GORGO

Moneyless in Ragusa for TRISCELE Project

Nuovo update per Moneyless con una serie di interventi realizzati a Ragusa, con il supporto degli amici di FestiWall, per il TRISCELE Project, tra cui spicca una nuova installazione con i fili.

Impegnato insieme a Martina Merlini e Sten & Lex nel TRISCELE Project, progetto/viaggio di sperimentazione artistica congiunta in giro per la Sicilia, l’autore ha avuto modo realizzare una nuova serie di interventi all’interno di questo secret spot nei pressi di Ragusa.

La serie di nuove pitture porta avanti gli ultimi sviluppi estetici del percorso pittorico di Moneyless, dove l’artista continua a commutare la figura del cerchio e la peculiare sensibilità motoria, attraverso segmenti tonali differenti ed intersecati tra loro. A catturare la nostra attenzione è inevitabilmente una nuova installazione dell’autore che, a distanza di anni, torna a proporre una delle sue iconiche figure sospese.

L’opera, prodotta interamente attraverso l’ausilio di fili bianchi, presenta una figura geometrica irregolare che risulta letteralmente sospesa all’interno dello spazio, generando una dimensione ed illusione percettiva capace di romperne la linearità dell’ambiente, stuzzicando percezioni e stimoli eterogenei.

Ad accompagnare il nostro testo una bella serie di scatti con tutti i dettagli delle pitture e della nuova installazione con i fili, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul lavoro del grande artista Italiano e sul bel progetto.

Thanks to The Artist for The Pics

Moneyless in Ragusa for TRISCELE Project

Nuovo update per Moneyless con una serie di interventi realizzati a Ragusa, con il supporto degli amici di FestiWall, per il TRISCELE Project, tra cui spicca una nuova installazione con i fili.

Impegnato insieme a Martina Merlini e Sten & Lex nel TRISCELE Project, progetto/viaggio di sperimentazione artistica congiunta in giro per la Sicilia, l’autore ha avuto modo realizzare una nuova serie di interventi all’interno di questo secret spot nei pressi di Ragusa.

La serie di nuove pitture porta avanti gli ultimi sviluppi estetici del percorso pittorico di Moneyless, dove l’artista continua a commutare la figura del cerchio e la peculiare sensibilità motoria, attraverso segmenti tonali differenti ed intersecati tra loro. A catturare la nostra attenzione è inevitabilmente una nuova installazione dell’autore che, a distanza di anni, torna a proporre una delle sue iconiche figure sospese.

L’opera, prodotta interamente attraverso l’ausilio di fili bianchi, presenta una figura geometrica irregolare che risulta letteralmente sospesa all’interno dello spazio, generando una dimensione ed illusione percettiva capace di romperne la linearità dell’ambiente, stuzzicando percezioni e stimoli eterogenei.

Ad accompagnare il nostro testo una bella serie di scatti con tutti i dettagli delle pitture e della nuova installazione con i fili, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti sul lavoro del grande artista Italiano e sul bel progetto.

Thanks to The Artist for The Pics