GORGO

Fifty24mx Gallery presents: “MINIMART” Group Show

La Fifty24mx gallery di Città del Messico si appresta domani ad aprire “MINIMART” un esposizione collettiva di artisti nazionali ed internazionali.
Seguiamo sempre con un certo occhio di riguardo la scena sud-americana e centro-americana che hanno da offrire diversi interpreti di spicco che sono spesso poco conosciuti ma che meritano attenzione per qualità e particolarità di tratto prosti.

La Fifty24mx gallery si trova all’interno della Colonia Roma, uno dei quartieri di Città del Messico, la galleria ha riunito una serie di artisti messicani ed internazionali per esporre nuove tavole e tele. L’intento finale però è quello di rendere l’arte accessibile a tutti, lo show infatti offre la possibilità agli artisti di vendere i propri lavori fino ad un tetto massimo di 1.000 Dollari, l’intento quindi è quello di dare la possibilità a chiunque di portarsi a casa con un prezzo accessibile un opera di grandi esponenti tra i quali: Saner, Dhear One, Patricio Betteo, Alfredo Matus, Okuda, Conrad Roset, Apolo Cacho, Artemio Rodriguez, Guim Tiò, Curiot, Violeta Hernàndez, Mildred, Carl Cashman, Smithe, Anibal Pantoja.

Un po’ come accaduto qui dai noi al Rodeo Drawing Night insomma, un occasione ghiotta per i partecipanti che non mancheremo a suo tempo di mostrarvi con i consueti scatti dell’apertura.

Fifty24mx Gallery presents: “MINIMART” Group Show

La Fifty24mx gallery di Città del Messico si appresta domani ad aprire “MINIMART” un esposizione collettiva di artisti nazionali ed internazionali.
Seguiamo sempre con un certo occhio di riguardo la scena sud-americana e centro-americana che hanno da offrire diversi interpreti di spicco che sono spesso poco conosciuti ma che meritano attenzione per qualità e particolarità di tratto prosti.

La Fifty24mx gallery si trova all’interno della Colonia Roma, uno dei quartieri di Città del Messico, la galleria ha riunito una serie di artisti messicani ed internazionali per esporre nuove tavole e tele. L’intento finale però è quello di rendere l’arte accessibile a tutti, lo show infatti offre la possibilità agli artisti di vendere i propri lavori fino ad un tetto massimo di 1.000 Dollari, l’intento quindi è quello di dare la possibilità a chiunque di portarsi a casa con un prezzo accessibile un opera di grandi esponenti tra i quali: Saner, Dhear One, Patricio Betteo, Alfredo Matus, Okuda, Conrad Roset, Apolo Cacho, Artemio Rodriguez, Guim Tiò, Curiot, Violeta Hernàndez, Mildred, Carl Cashman, Smithe, Anibal Pantoja.

Un po’ come accaduto qui dai noi al Rodeo Drawing Night insomma, un occasione ghiotta per i partecipanti che non mancheremo a suo tempo di mostrarvi con i consueti scatti dell’apertura.