fbpx
GORGO

Mark Gmehling – “Hood Sweet Hood” New Mural at Aerosol Arena/ Magdeburg

Mark Gmehling ha un rapporto molto particolare con l’Aersol Arena di Magdeburg, l’area così denominata rappresenta una sorta di Wall of Fame di Graffiti nella parte east della Germania, con quasi 5000 metri quadrati di spazio con oltre 70 muri occupati, rappresenta uno delle mete più interessanti se avete intenzione di farvi un piccolo viaggio nei territori germanici.

Mark Gmehling a distanza di tempo ci mostra immagini e video di un altro lavoro dipinto all’interno della famosa area.

Finally I managed to get the timelapse together. This mural was painted in Oct 2012, maybe one of the last possibilities this year for outdoor painting. The weather was terrible on Friday but Saturday and Sunday were great…Looking forward to summer 2013 with longer days and 30 degrees!

Intitolato “Hood Sweet Hood” in quest’opera Gmehling ancora una volta da prova di tutte le sue abilità tecniche e questo, come del resto anche il secondo (qui), rappresenta senza dubbio un ottimo pezzo.
Oltre all’immagine d’apertura date anche uno sguardo al bel video del making of.

Pic by The Artist


Mark Gmehling – “Hood Sweet Hood” New Mural at Aerosol Arena/ Magdeburg

Mark Gmehling ha un rapporto molto particolare con l’Aersol Arena di Magdeburg, l’area così denominata rappresenta una sorta di Wall of Fame di Graffiti nella parte east della Germania, con quasi 5000 metri quadrati di spazio con oltre 70 muri occupati, rappresenta uno delle mete più interessanti se avete intenzione di farvi un piccolo viaggio nei territori germanici.

Mark Gmehling a distanza di tempo ci mostra immagini e video di un altro lavoro dipinto all’interno della famosa area.

Finally I managed to get the timelapse together. This mural was painted in Oct 2012, maybe one of the last possibilities this year for outdoor painting. The weather was terrible on Friday but Saturday and Sunday were great…Looking forward to summer 2013 with longer days and 30 degrees!

Intitolato “Hood Sweet Hood” in quest’opera Gmehling ancora una volta da prova di tutte le sue abilità tecniche e questo, come del resto anche il secondo (qui), rappresenta senza dubbio un ottimo pezzo.
Oltre all’immagine d’apertura date anche uno sguardo al bel video del making of.

Pic by The Artist