GORGO

JR for The New York City Ballet Art Series Part 2

Torniamo con piacere a parlarvi dell’ultimo progetto firmato dal grande JR, l’interprete come detto è stato scelto dal New York City Ballet per il progetto artistico a cadenza annuale del famoso corpo di ballo, dopo aver dato uno sguardo alla grande installazione all’ingresso ci concentriamo ora sui lavori presenti nell’allestimento interno.
Osservando il quadro generale del progetto, emerge quindi una completa trasformazione di quello che è l’edificio stesso che ospita l’importante corpo di ballo newyorkese, anzitutto JR spinge le sue canoniche e gigantesche fotografie sulla facciata esterna della struttura, tra il vetro dell’ingresso emergono così i corpi dei ballerini, in particolare le gambe, a confondersi tra luci e la trasparenza della struttura stessa. Addentrandoci veniamo accolti come abbiamo avuto modo di vedere dalla splendida installazione sul grande spazio dell’atrio centrale, salendo e dirigendoci verso quella che è la sala centrale, nonché cuore stesso dell’edificio, veniamo accolti da una fitta serie di opere. È proprio qui che l’artista ci lascia stupiti, utilizzando come materiale di lavoro delle grandi superfici in legno sulle stesse JR imprime le immagini delle sue fotografie in un incredibile effetto finale. Si ha infatti la sensazione di osservare delle grandi ombre che leggiadre e soavi lasciano il proprio segno sulla superfice, quasi come dei fantasmi che vengono imprigionati all’interno degli spazi rimanendo per l’eternità in una specifica posa, l’impatto quindi è piuttosto energico scoprendo punti ed emozioni differenti, dimostrando ancora una volta tutta la versatilità dell’artista ma anche la capacità di riuscire a catturare immagini e momenti dal grande impeto personale.
Scrollate giù, dopo il salto una bella serie di scatti suddivisi in due pagine che documentano al meglio tutti i lavori esposti e realizzati dal grande interprete francese, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare tutto l’impatto e la profondità di questo suo nuovo progetto, enjoy it.

Pics by AM

JR for The New York City Ballet Art Series Part 2

Torniamo con piacere a parlarvi dell’ultimo progetto firmato dal grande JR, l’interprete come detto è stato scelto dal New York City Ballet per il progetto artistico a cadenza annuale del famoso corpo di ballo, dopo aver dato uno sguardo alla grande installazione all’ingresso ci concentriamo ora sui lavori presenti nell’allestimento interno.
Osservando il quadro generale del progetto, emerge quindi una completa trasformazione di quello che è l’edificio stesso che ospita l’importante corpo di ballo newyorkese, anzitutto JR spinge le sue canoniche e gigantesche fotografie sulla facciata esterna della struttura, tra il vetro dell’ingresso emergono così i corpi dei ballerini, in particolare le gambe, a confondersi tra luci e la trasparenza della struttura stessa. Addentrandoci veniamo accolti come abbiamo avuto modo di vedere dalla splendida installazione sul grande spazio dell’atrio centrale, salendo e dirigendoci verso quella che è la sala centrale, nonché cuore stesso dell’edificio, veniamo accolti da una fitta serie di opere. È proprio qui che l’artista ci lascia stupiti, utilizzando come materiale di lavoro delle grandi superfici in legno sulle stesse JR imprime le immagini delle sue fotografie in un incredibile effetto finale. Si ha infatti la sensazione di osservare delle grandi ombre che leggiadre e soavi lasciano il proprio segno sulla superfice, quasi come dei fantasmi che vengono imprigionati all’interno degli spazi rimanendo per l’eternità in una specifica posa, l’impatto quindi è piuttosto energico scoprendo punti ed emozioni differenti, dimostrando ancora una volta tutta la versatilità dell’artista ma anche la capacità di riuscire a catturare immagini e momenti dal grande impeto personale.
Scrollate giù, dopo il salto una bella serie di scatti suddivisi in due pagine che documentano al meglio tutti i lavori esposti e realizzati dal grande interprete francese, siamo certi che anche voi come noi non mancherete di apprezzare tutto l’impatto e la profondità di questo suo nuovo progetto, enjoy it.

Pics by AM