GORGO

JOYS at Maurizio Caldirola Arte Contemporanea (Recap)

Uno sguardo a “Passaggi a Livello” nuovo solo show firmato dal grane JOYS all’interno degli spazi della galleria Maurizio Caldirola Arte Contemporanea.

Lo show è l’opportunità per tornare ad approfondire il lavoro di uno degli autori di spicco della nostra scena, attraverso un allestimento che ben raccoglie l’eredità del suo approccio estetico.

La produzioni di JOYS parte dal mondo dei graffiti, per svilupparsi poi attraverso un approccio che trova la sua ideale evoluzione nella personale rielaborazione della forma. Dalla lettera ad uno studio maggiormente materico, emergono intricate visioni tridimensionali capaci di generare una sorta di labirinto percettivo, ricco di effetti di profondità e tridimensionalità. Attraverso un insistente ed intelligente utilizzo del colore, l’autore Italiano sviluppa piani visivi coinvolgenti, dove la precisione, la geometria, i costanti cambi tonali, sviluppano continui e differenti punti di vista.

Lo show è caratterizzato da due differenti ‘momenti’ capaci di centrare ed approfondire il percorso dell’interprete. In “Epic Windows” troviamo una serie di interventi realizzati sugli intervalli dei muri, le finestre, dove l’autore rielabora la sua tag. Nell’allestimento sono presenti una serie di opere pittoriche, realizzate con la tecnica del vetro retro dipinto, che si rifanno proprio a questo particolare e personale approccio.

Il secondo ‘momento’ è un nuova ed inedita direzione produttiva per l’artista. Si tratta di una grande installazione-pittura murale, che coinvolge la scultura. L’artista elabora una grande struttura rigida, composta da livelli differenti che si intersecano e si sovrappongono, e che risulta fortemente influenzata dalla luce e dal personale punto di vista di osserva, cambiando quindi forma, colore in base alle percezioni fisiche e sensoriali del momento.

In entrambi i casi JOYS sperimenta qui una nuova palette cromatica, ed una differente stratificazione su più livelli, trasparenze e pittura. Al tempo stesso le opere proposte, oltre a porsi come personale riflessione sull’evoluzione dell’arte astratta, attraverso il personale approccio estetico, mantengono inalterata il carattere delle sue opere, fortemente legato al contesto architettonico

Ad accompagnare il nostro testo una bella serie di scatti con un occhiata all’allestimento proposto dal grande autore Italiano. Dateci un occhiata, e se vi trovate in zona, c’è tempo fino al prossimo 9 Giugno per andare a darci un occhiata di persona.

Maurizio Caldirola Arte Contemporanea
Via Alessandro Volta, 26
20900 Monza

JOYS at Maurizio Caldirola Arte Contemporanea (Recap)

Uno sguardo a “Passaggi a Livello” nuovo solo show firmato dal grane JOYS all’interno degli spazi della galleria Maurizio Caldirola Arte Contemporanea.

Lo show è l’opportunità per tornare ad approfondire il lavoro di uno degli autori di spicco della nostra scena, attraverso un allestimento che ben raccoglie l’eredità del suo approccio estetico.

La produzioni di JOYS parte dal mondo dei graffiti, per svilupparsi poi attraverso un approccio che trova la sua ideale evoluzione nella personale rielaborazione della forma. Dalla lettera ad uno studio maggiormente materico, emergono intricate visioni tridimensionali capaci di generare una sorta di labirinto percettivo, ricco di effetti di profondità e tridimensionalità. Attraverso un insistente ed intelligente utilizzo del colore, l’autore Italiano sviluppa piani visivi coinvolgenti, dove la precisione, la geometria, i costanti cambi tonali, sviluppano continui e differenti punti di vista.

Lo show è caratterizzato da due differenti ‘momenti’ capaci di centrare ed approfondire il percorso dell’interprete. In “Epic Windows” troviamo una serie di interventi realizzati sugli intervalli dei muri, le finestre, dove l’autore rielabora la sua tag. Nell’allestimento sono presenti una serie di opere pittoriche, realizzate con la tecnica del vetro retro dipinto, che si rifanno proprio a questo particolare e personale approccio.

Il secondo ‘momento’ è un nuova ed inedita direzione produttiva per l’artista. Si tratta di una grande installazione-pittura murale, che coinvolge la scultura. L’artista elabora una grande struttura rigida, composta da livelli differenti che si intersecano e si sovrappongono, e che risulta fortemente influenzata dalla luce e dal personale punto di vista di osserva, cambiando quindi forma, colore in base alle percezioni fisiche e sensoriali del momento.

In entrambi i casi JOYS sperimenta qui una nuova palette cromatica, ed una differente stratificazione su più livelli, trasparenze e pittura. Al tempo stesso le opere proposte, oltre a porsi come personale riflessione sull’evoluzione dell’arte astratta, attraverso il personale approccio estetico, mantengono inalterata il carattere delle sue opere, fortemente legato al contesto architettonico

Ad accompagnare il nostro testo una bella serie di scatti con un occhiata all’allestimento proposto dal grande autore Italiano. Dateci un occhiata, e se vi trovate in zona, c’è tempo fino al prossimo 9 Giugno per andare a darci un occhiata di persona.

Maurizio Caldirola Arte Contemporanea
Via Alessandro Volta, 26
20900 Monza