GORGO

JADE – “Un Instante de Colores” New Mural for MIRAFAU

A distanza di qualche settimana torniamo ad approfondire il lavoro del grande JADE, l’artista Peruviano ha infatti da poco terminato un nuovo intervento a Miraflores in occasione di MIRAFAU un piccolo progetto urbano nella città di Lima in Perù.

Abbiamo sempre avuto un occhio di riguardo nei confronti di Jade, completamente rapiti dalla particolare visione stilistica dell’artista ne abbiamo fin da subito apprezzato il carattere viscerale e la forte simbiosi con la sua gente e le strade della sua città che così fortemente ne influenzano il lavoro. Nella ricerca compiuta dall’interprete siamo stati osservatori di tutte le differenti declinazioni del suo lavoro, con gli interventi di dimensioni ridotte che sempre più stanno prendendo piede all’interno della sua produzione, con i lavori su muro caratterizzati da elementi viscerali a contrasto con influenze cubiste, passando per il lavoro in studio che come sempre fa influenza e si fa influenzare da ciò che l’interprete propone in strada. Il carattere dei lavori dell’artista ci hanno sempre coinvolti lasciandoci sospesi tra emozioni e stati d’animo differenti, cogliendo aspetti della vita e riflessioni differenti in uno studio delle emozioni che non manca mai di coinvolgerci ed appagarci.

L’impatto con “Un Instante de Colores”, questo il titolo del pezzo, ci ha fortemente coinvolti, Jade per questa sua nuova pittura porta il proprio lavoro ad un livello successivo sperimentando nuove soluzioni visive in coabitazione con un tratto che si fa sempre più vicino ad una figurazione realistica. Osservando le produzioni dell’interprete nell’ultimo anno abbiamo notato un progressivo avvicinamento pittorico verso una stile maggiormente vivo e fortemente realistico condito però dall’esigenza dell’artista di lasciare immutate le caratteristiche del proprio approccio stilistico, su tutti gli occhi che hanno continuano a caratterizzare il suo lavoro insieme ad una assetto cromatico che come consuetudine poggia le sue solide basi su tinte calde. Con questo intervento l’interprete mette per un secondo da parte i caratteristici occhi per affidarsi piuttosto ad una pittura più reale possibile, il risultato è una lavoro se possibile ancora più vivo, intriso di una forte cadenza emotiva che vede il volto di un uomo con gli occhi chiusi nell’atto di passarsi due dita di colore nel volto. L’effetto realistico suggerisce tutta la vena poetica dell’interprete un impatto che lascia senza fiato e che viene sostenuto da una serie di nuovi elementi astratti che trovano qui la loro giusta collocazione. Se infatti da una parte veniamo accolti dalla figura umana in centro – un autoritratto forse? – dall’altra alle due estremità della parete si muovono una serie di combinazioni cromatiche con un ricchissimo groviglio di forme ed elementi cromatici che vediamo attraversato dal volo di una serie di uccelli, un impianto visivo questo che giunge in sostegno della pittura centrale fornendo un equilibrio finale e rivelando tutta la ricerca e la nuova impronta stilistica dell’artista, un passo che accogliamo con piacere e che continua a stimolare il nostro interesse per uno degli artisti più prolifici ed interessanti del Sud America e non.

Non aggiungiamo altro, vi lasciamo piuttosto alla bella serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultima magia firmata dall’interprete Peruviano, ancora una volta certi che non mancherete di apprezzare tutto l’approccio e la grande emotività della sua pittura, è tutto vostro, dateci un occhiata.

Pics by The Artist

JADE – “Un Instante de Colores” New Mural for MIRAFAU

A distanza di qualche settimana torniamo ad approfondire il lavoro del grande JADE, l’artista Peruviano ha infatti da poco terminato un nuovo intervento a Miraflores in occasione di MIRAFAU un piccolo progetto urbano nella città di Lima in Perù.

Abbiamo sempre avuto un occhio di riguardo nei confronti di Jade, completamente rapiti dalla particolare visione stilistica dell’artista ne abbiamo fin da subito apprezzato il carattere viscerale e la forte simbiosi con la sua gente e le strade della sua città che così fortemente ne influenzano il lavoro. Nella ricerca compiuta dall’interprete siamo stati osservatori di tutte le differenti declinazioni del suo lavoro, con gli interventi di dimensioni ridotte che sempre più stanno prendendo piede all’interno della sua produzione, con i lavori su muro caratterizzati da elementi viscerali a contrasto con influenze cubiste, passando per il lavoro in studio che come sempre fa influenza e si fa influenzare da ciò che l’interprete propone in strada. Il carattere dei lavori dell’artista ci hanno sempre coinvolti lasciandoci sospesi tra emozioni e stati d’animo differenti, cogliendo aspetti della vita e riflessioni differenti in uno studio delle emozioni che non manca mai di coinvolgerci ed appagarci.

L’impatto con “Un Instante de Colores”, questo il titolo del pezzo, ci ha fortemente coinvolti, Jade per questa sua nuova pittura porta il proprio lavoro ad un livello successivo sperimentando nuove soluzioni visive in coabitazione con un tratto che si fa sempre più vicino ad una figurazione realistica. Osservando le produzioni dell’interprete nell’ultimo anno abbiamo notato un progressivo avvicinamento pittorico verso una stile maggiormente vivo e fortemente realistico condito però dall’esigenza dell’artista di lasciare immutate le caratteristiche del proprio approccio stilistico, su tutti gli occhi che hanno continuano a caratterizzare il suo lavoro insieme ad una assetto cromatico che come consuetudine poggia le sue solide basi su tinte calde. Con questo intervento l’interprete mette per un secondo da parte i caratteristici occhi per affidarsi piuttosto ad una pittura più reale possibile, il risultato è una lavoro se possibile ancora più vivo, intriso di una forte cadenza emotiva che vede il volto di un uomo con gli occhi chiusi nell’atto di passarsi due dita di colore nel volto. L’effetto realistico suggerisce tutta la vena poetica dell’interprete un impatto che lascia senza fiato e che viene sostenuto da una serie di nuovi elementi astratti che trovano qui la loro giusta collocazione. Se infatti da una parte veniamo accolti dalla figura umana in centro – un autoritratto forse? – dall’altra alle due estremità della parete si muovono una serie di combinazioni cromatiche con un ricchissimo groviglio di forme ed elementi cromatici che vediamo attraversato dal volo di una serie di uccelli, un impianto visivo questo che giunge in sostegno della pittura centrale fornendo un equilibrio finale e rivelando tutta la ricerca e la nuova impronta stilistica dell’artista, un passo che accogliamo con piacere e che continua a stimolare il nostro interesse per uno degli artisti più prolifici ed interessanti del Sud America e non.

Non aggiungiamo altro, vi lasciamo piuttosto alla bella serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultima magia firmata dall’interprete Peruviano, ancora una volta certi che non mancherete di apprezzare tutto l’approccio e la grande emotività della sua pittura, è tutto vostro, dateci un occhiata.

Pics by The Artist