GORGO

JADE – A New Miniature Pieces in Lima, Peru

Torniamo a parlarvi di Jade, continua infatti serrato il lavoro del grande interprete Peruviano che ha terminato una nuova serie di interventi realizzati nella sua Lima con i quali sta portando avanti il personale progetto sui piccoli dipinti.

In questa prima parte dell’anno l’artista si sta concentrando maggiormente sulla creazione di questi piccoli interventi, un lavoro che avevamo avuto modo di notare durante i precedenti mesi e che ora assume tutte le sembianze di un vero e proprio progetto parallelo da affiancare ai lavori di grandi dimensioni e dal florido lavoro in studio di cui questo progetto ne è la diretta conseguenza. L’impatto con questa scelta dell’artista riporta senza dubbio il concetto stesso di arte urbana all’interno di un ambito senza dubbio più personale, la regola del big is better viene quindi completamente spazzata al fine di favorire un approccio più viscerale e dalla forte predominanza emotiva. La scelta di Jade di affidarsi alla pittura di questa piccole perle rappresenta la precisa volontà di sviluppare un dialogo interlocutorio differente, non si tratta di opere per tutti ma piuttosto sceglie di parlare ad un pubblico selezionati, a chi ha la volontà di osservare, di guardarsi intorno e cogliere i dettagli di che ciò che li circonda, a coloro che con spirito indagatore si troveranno a scoprire questi micro cosmi, questi attimi di vita raffigurati in pochi centimetri di intonaco, perdendocisi al loro interno. L’idea alla base della serie è quindi quella di sviluppare un dialogo nuovo attraverso una visione differente, stimolare la ricerca di scampoli di vita anche laddove non ci si aspetta di imbattercisi, come se osservando un luogo a noi familiare avessimo la sensazione di osservarlo con occhi diversi, da un differente punto di vista, aprendo quindi a sensazioni ed emozioni nuove che nonostante la familiarità del posto, ci avvolgono e sorprendono il tutto raccolto in un rapporto di immedesimazione con i soggetti rappresentati che da sempre rappresenta il punto fermo della poetica visiva dell’artista.

La serie realizzata da Jade come detto abbraccia luoghi e situazioni differenti, dagli ambienti prettamente urbani, passando per luoghi vicino al mare fino all’ultimo intervento che prende vita su una grande pietra posta in acqua, uno spaccato variegato profondo e viscerale che dimostra tutta la sensibilità di uno degli artisti che più ci appassionano qui su Gorgo.
Scrollate giù, dopo il salto infatti,una bella serie di scatti con tutti i dettagli delle ultime opere realizzate, dateci un occhiata, siamo certi che anche voi ne saprete cogliere tutto l’impatto emotivo.

Pics by The Artist

JADE – A New Miniature Pieces in Lima, Peru

Torniamo a parlarvi di Jade, continua infatti serrato il lavoro del grande interprete Peruviano che ha terminato una nuova serie di interventi realizzati nella sua Lima con i quali sta portando avanti il personale progetto sui piccoli dipinti.

In questa prima parte dell’anno l’artista si sta concentrando maggiormente sulla creazione di questi piccoli interventi, un lavoro che avevamo avuto modo di notare durante i precedenti mesi e che ora assume tutte le sembianze di un vero e proprio progetto parallelo da affiancare ai lavori di grandi dimensioni e dal florido lavoro in studio di cui questo progetto ne è la diretta conseguenza. L’impatto con questa scelta dell’artista riporta senza dubbio il concetto stesso di arte urbana all’interno di un ambito senza dubbio più personale, la regola del big is better viene quindi completamente spazzata al fine di favorire un approccio più viscerale e dalla forte predominanza emotiva. La scelta di Jade di affidarsi alla pittura di questa piccole perle rappresenta la precisa volontà di sviluppare un dialogo interlocutorio differente, non si tratta di opere per tutti ma piuttosto sceglie di parlare ad un pubblico selezionati, a chi ha la volontà di osservare, di guardarsi intorno e cogliere i dettagli di che ciò che li circonda, a coloro che con spirito indagatore si troveranno a scoprire questi micro cosmi, questi attimi di vita raffigurati in pochi centimetri di intonaco, perdendocisi al loro interno. L’idea alla base della serie è quindi quella di sviluppare un dialogo nuovo attraverso una visione differente, stimolare la ricerca di scampoli di vita anche laddove non ci si aspetta di imbattercisi, come se osservando un luogo a noi familiare avessimo la sensazione di osservarlo con occhi diversi, da un differente punto di vista, aprendo quindi a sensazioni ed emozioni nuove che nonostante la familiarità del posto, ci avvolgono e sorprendono il tutto raccolto in un rapporto di immedesimazione con i soggetti rappresentati che da sempre rappresenta il punto fermo della poetica visiva dell’artista.

La serie realizzata da Jade come detto abbraccia luoghi e situazioni differenti, dagli ambienti prettamente urbani, passando per luoghi vicino al mare fino all’ultimo intervento che prende vita su una grande pietra posta in acqua, uno spaccato variegato profondo e viscerale che dimostra tutta la sensibilità di uno degli artisti che più ci appassionano qui su Gorgo.
Scrollate giù, dopo il salto infatti,una bella serie di scatti con tutti i dettagli delle ultime opere realizzate, dateci un occhiata, siamo certi che anche voi ne saprete cogliere tutto l’impatto emotivo.

Pics by The Artist