fbpx
GORGO

Invader – A New Invasion in Paris, France

Continua senza sosta il lavoro del grande Invader, l’artista Francese prosegue la sua invasione di Parigi con una nuova serie di interventi ancora una volta caratterizzati da figure e soggetti che vanno a pescare da un immaginario moderno e da quello dello stesso interprete.
Caratterizzato da spostamenti mano a mano sempre più continui ed accentuati, da progetti sempre più ambiziosi – ricorderete senza dubbio la conquista dello spazio (Covered) – Invader ha mano a mano ampliato il personale approccio visivo cambiando repentinamente quelli che da sempre sono stati i veri soggetti e protagonisti del suo lavoro in strada. Le iconiche piastrelle si sono anzitutto prese il giusto spazio, aumentando di dimensioni quindi, e hanno iniziato ad accogliere nuovi soggetti, figure e personaggi completamente differenti dalle iconiche navette spaziale del gioco Space Invaders. L’artista ha quindi iniziato ad abbracciare di fatto tutto il grande calderone di personaggi e star appartenenti al cinema, al mondo dei videogiochi, in particolare quelli di Nintendo, ed a tutte quelle altre icone che hanno influenzato il ventennio 80 e 90, in quello che quindi è senza dubbio un avvicinamento con le generazioni di adesso, un apertura importante verso le nuovo e ‘vecchie’ icone che fanno quindi la loro comparsa attraverso il consueto filtro visivo dell’interprete, per mezzo dei pixel quindi, ma che rivelano dettagli, colori ed espedienti visivi nuovi e dal indiscusso impatto. L’idea è quindi quella di rientrare in contatto con la cultura moderna, con i protagonisti e gli antagonisti dei film e dei videogiochi che hanno caratterizzato e stanno caratterizzando la nostra vita, un contatto nuovo, più diretto per un linguaggio maggiormente leggibile e condivisibile.
Dopo il lavoro dedicato a Flappy Bird, che torna nuovamente in questa nuova serie di interventi, Invader va ad allestire un inedito numero di piastrelle, riallacciando il discorso con le amate creature, creando nuove e caratteristici pezzi e pagando ad Ice Climber, vecchio gioco uscito su console Nintendo durante gli anni ’80.
Scrollate giù, dopo il salto infatti ad attendervi una bella serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultima serie di lavori del grande interprete Francese, in attesa di scoprire i nuovi spostamenti o le nuova installazioni, come sempre vi consigliamo di darci occhiata, siamo certi che non ve ne pentirete.

Pics via San

Invader – A New Invasion in Paris, France

Continua senza sosta il lavoro del grande Invader, l’artista Francese prosegue la sua invasione di Parigi con una nuova serie di interventi ancora una volta caratterizzati da figure e soggetti che vanno a pescare da un immaginario moderno e da quello dello stesso interprete.
Caratterizzato da spostamenti mano a mano sempre più continui ed accentuati, da progetti sempre più ambiziosi – ricorderete senza dubbio la conquista dello spazio (Covered) – Invader ha mano a mano ampliato il personale approccio visivo cambiando repentinamente quelli che da sempre sono stati i veri soggetti e protagonisti del suo lavoro in strada. Le iconiche piastrelle si sono anzitutto prese il giusto spazio, aumentando di dimensioni quindi, e hanno iniziato ad accogliere nuovi soggetti, figure e personaggi completamente differenti dalle iconiche navette spaziale del gioco Space Invaders. L’artista ha quindi iniziato ad abbracciare di fatto tutto il grande calderone di personaggi e star appartenenti al cinema, al mondo dei videogiochi, in particolare quelli di Nintendo, ed a tutte quelle altre icone che hanno influenzato il ventennio 80 e 90, in quello che quindi è senza dubbio un avvicinamento con le generazioni di adesso, un apertura importante verso le nuovo e ‘vecchie’ icone che fanno quindi la loro comparsa attraverso il consueto filtro visivo dell’interprete, per mezzo dei pixel quindi, ma che rivelano dettagli, colori ed espedienti visivi nuovi e dal indiscusso impatto. L’idea è quindi quella di rientrare in contatto con la cultura moderna, con i protagonisti e gli antagonisti dei film e dei videogiochi che hanno caratterizzato e stanno caratterizzando la nostra vita, un contatto nuovo, più diretto per un linguaggio maggiormente leggibile e condivisibile.
Dopo il lavoro dedicato a Flappy Bird, che torna nuovamente in questa nuova serie di interventi, Invader va ad allestire un inedito numero di piastrelle, riallacciando il discorso con le amate creature, creando nuove e caratteristici pezzi e pagando ad Ice Climber, vecchio gioco uscito su console Nintendo durante gli anni ’80.
Scrollate giù, dopo il salto infatti ad attendervi una bella serie di scatti con tutti i dettagli di quest’ultima serie di lavori del grande interprete Francese, in attesa di scoprire i nuovi spostamenti o le nuova installazioni, come sempre vi consigliamo di darci occhiata, siamo certi che non ve ne pentirete.

Pics via San