fbpx
GORGO

HoNeT – New Mural in Toulouse

Uno sguardo all’ultima pittura realizzata dal grande HoNeT a Tolosa, parte dei lavori per l’ultima edizione del Rose Beton Festival.
Dopo Aryz (Covered), un altro nome di spessore al lavoro per le strade della cittadina Francese, con a disposizione uno spazio davvero rilevante all’interno del quale far esplodere tutta la personale immaginazione.
Il confronto con le produzioni di HoNeT passa per il particolare canovaccio narrativo che caratterizza le produzioni dell’autore Francese. Raccogliendo l’eredità di temi, racconti e spesso spunti legati al luogo di lavoro, l’interprete porta avanti una personale rielaborazione grafica, scandita da un tratto pulito e morbido. L’impostazione estetica è facilmente accostabile ad un impeto illustrativo, con elementi, forme e soggetti, caratterizzati da un immaginario misterioso, folle e caratteristico, in grado di definire con forza la totalità delle sue produzioni.
Per la rassegna Francese, HoNeT realizza una probabile rappresentazione del famoso cavallo di troia. Sulla struttura in legno, dotata di gambe, troviamo infine una fitta serie di personaggi e characters differenti, figure tipiche dell’immaginario dell’artista.
Null’altro da aggiungere, ad accompagnare il nostro testo alcuni scatti del making of e tutti i dettagli di quest’ultima fatica, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo.

Pics by Butterfly

HoNeT – New Mural in Toulouse

Uno sguardo all’ultima pittura realizzata dal grande HoNeT a Tolosa, parte dei lavori per l’ultima edizione del Rose Beton Festival.
Dopo Aryz (Covered), un altro nome di spessore al lavoro per le strade della cittadina Francese, con a disposizione uno spazio davvero rilevante all’interno del quale far esplodere tutta la personale immaginazione.
Il confronto con le produzioni di HoNeT passa per il particolare canovaccio narrativo che caratterizza le produzioni dell’autore Francese. Raccogliendo l’eredità di temi, racconti e spesso spunti legati al luogo di lavoro, l’interprete porta avanti una personale rielaborazione grafica, scandita da un tratto pulito e morbido. L’impostazione estetica è facilmente accostabile ad un impeto illustrativo, con elementi, forme e soggetti, caratterizzati da un immaginario misterioso, folle e caratteristico, in grado di definire con forza la totalità delle sue produzioni.
Per la rassegna Francese, HoNeT realizza una probabile rappresentazione del famoso cavallo di troia. Sulla struttura in legno, dotata di gambe, troviamo infine una fitta serie di personaggi e characters differenti, figure tipiche dell’immaginario dell’artista.
Null’altro da aggiungere, ad accompagnare il nostro testo alcuni scatti del making of e tutti i dettagli di quest’ultima fatica, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo.

Pics by Butterfly