GORGO

Graphic Surgery – “Increment” at Galerie Celal (Recap)

Dopo mesi di lavoro in studio i Graphic Surgery hanno aperto il 21 Gennaio, “Increment” nuovo solo show allestito all’interno degli spazi della Galerie Celal di Parigi.

L’esibizione, che apre la stagione espositiva della nota galleria Francese, rappresenta un cambio sostanziale nelle dinamiche estetica del duo olandese.

Ispirati dalla città e dalle sue architetture, il lavoro dei Graphic Surgery compie qui un ulteriore step, un incremento appunto. Incremento è un termine proprio della matematica, e si riferisce ad aumento di numeri o quantità, un aggiunta quindi. L’esibizione proposta da Erris Huigens e Gysbert Zijlstra mantiene i capi saldi della loro ricerca estetica e tematica, spostando però l’attenzione dalla dimensione, alla profondità.

Questa inevitabile progressione, porta i Graphic Surgery a proporre opere profonde attraverso tecniche e medium differenti. Dalle composizione lineari su carta, al legno, il tutto attraverso una sperimentazione tecnica che coinvolge uno stimolo artigianale e tecniche più moderne come il taglio laser.

Il risultato è un allestimento caratterizzato dagli iconici strati ed intrecci sovrapposti, capaci di creare rilievi tridimensionali che danno un senso di profondità unico.

A colpire la nostra attenzione sono in particolare le opere più grezze e pittoriche, dove il colore diviene viscerale, e dove il duo unisce nuovamente una base estetica pulita ed ordinata, con impulsi maggiormente emotivi.
In mostra fino al prossimo 20 di Febbraio.

Galerie Celal
45, Rue St Honore
75001 Paris

Thanks to The Artist for The Pics

Graphic Surgery – “Increment” at Galerie Celal (Recap)

Dopo mesi di lavoro in studio i Graphic Surgery hanno aperto il 21 Gennaio, “Increment” nuovo solo show allestito all’interno degli spazi della Galerie Celal di Parigi.

L’esibizione, che apre la stagione espositiva della nota galleria Francese, rappresenta un cambio sostanziale nelle dinamiche estetica del duo olandese.

Ispirati dalla città e dalle sue architetture, il lavoro dei Graphic Surgery compie qui un ulteriore step, un incremento appunto. Incremento è un termine proprio della matematica, e si riferisce ad aumento di numeri o quantità, un aggiunta quindi. L’esibizione proposta da Erris Huigens e Gysbert Zijlstra mantiene i capi saldi della loro ricerca estetica e tematica, spostando però l’attenzione dalla dimensione, alla profondità.

Questa inevitabile progressione, porta i Graphic Surgery a proporre opere profonde attraverso tecniche e medium differenti. Dalle composizione lineari su carta, al legno, il tutto attraverso una sperimentazione tecnica che coinvolge uno stimolo artigianale e tecniche più moderne come il taglio laser.

Il risultato è un allestimento caratterizzato dagli iconici strati ed intrecci sovrapposti, capaci di creare rilievi tridimensionali che danno un senso di profondità unico.

A colpire la nostra attenzione sono in particolare le opere più grezze e pittoriche, dove il colore diviene viscerale, e dove il duo unisce nuovamente una base estetica pulita ed ordinata, con impulsi maggiormente emotivi.
In mostra fino al prossimo 20 di Febbraio.

Galerie Celal
45, Rue St Honore
75001 Paris

Thanks to The Artist for The Pics