fbpx
GORGO

Gods in Love – New Mural in Maruggio, Taranto

Nuovo aggiornamento per Gods in Love, il duo italiano nei giorni scorsi ha terminato questa nuova pittura a Maruggio, in provincia di Taranto.

È l’opportunità per tornare ad approfondire il lavoro degli artisti, dopo la bella combo realizzata qualche mese fa in compagnia di Barlo (Covered). L’approccio estetico dei Gods in Love è figlio anzitutto di una personalissima sintesi grafica attraverso la quale gli interpreti esercitano il fascino della propria riflessione, laddove sono gli iconici characters a divenire ideale volano espressivo e tematico. Queste particolari e mistiche figure, si fanno carico di spunti e temi differenti, da una personale rielaborazione della figura divina, passando per una tagliente riflessione sull’uomo moderno e sulle sue differenti sfaccettature, venendo infine accompagnati da elementi geometrici ed astratti che ne aliementano l’impeto onirico e mistico.

L’essere umano, rappresenta il cardine tematico dell’ultima fatica realizzata dagli autori nella cittadina Pugliese. I Gods of Love prendono infatti spunto dalle parole del saggista Inglese William Hazlitt: “L’ uomo è un animale che finge e non è mai tanto se stesso come quando recita” per sviluppare un nuova riflessione sull’uomo moderno.

Attraverso questa nuova pittura vengono sintetizzati, attraverso una chiara ispirazione alla classica iconografica del baccanale, tutti quegli aspetti ipocriti che portano l’uomo a nascondere il proprio vero io all’interno della società moderna. In particolare, proprio la rappresentazione del baccanale, mira a porre l’accento sugli istinti repressi, laddove proprio nel teatro l’individuo riesce ad essere maggiormente libero, esprimendo se stesso nella rappresentazione dell’altro.

Scrollate giù, dopo il salto una bella serie di scatti con le fasi del making of e del bel risultato finale, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi aggiornamenti sul lavoro del duo Italiano.

Thanks to The Artists for The Pics

Gods in Love – New Mural in Maruggio, Taranto

Nuovo aggiornamento per Gods in Love, il duo italiano nei giorni scorsi ha terminato questa nuova pittura a Maruggio, in provincia di Taranto.

È l’opportunità per tornare ad approfondire il lavoro degli artisti, dopo la bella combo realizzata qualche mese fa in compagnia di Barlo (Covered). L’approccio estetico dei Gods in Love è figlio anzitutto di una personalissima sintesi grafica attraverso la quale gli interpreti esercitano il fascino della propria riflessione, laddove sono gli iconici characters a divenire ideale volano espressivo e tematico. Queste particolari e mistiche figure, si fanno carico di spunti e temi differenti, da una personale rielaborazione della figura divina, passando per una tagliente riflessione sull’uomo moderno e sulle sue differenti sfaccettature, venendo infine accompagnati da elementi geometrici ed astratti che ne aliementano l’impeto onirico e mistico.

L’essere umano, rappresenta il cardine tematico dell’ultima fatica realizzata dagli autori nella cittadina Pugliese. I Gods of Love prendono infatti spunto dalle parole del saggista Inglese William Hazlitt: “L’ uomo è un animale che finge e non è mai tanto se stesso come quando recita” per sviluppare un nuova riflessione sull’uomo moderno.

Attraverso questa nuova pittura vengono sintetizzati, attraverso una chiara ispirazione alla classica iconografica del baccanale, tutti quegli aspetti ipocriti che portano l’uomo a nascondere il proprio vero io all’interno della società moderna. In particolare, proprio la rappresentazione del baccanale, mira a porre l’accento sugli istinti repressi, laddove proprio nel teatro l’individuo riesce ad essere maggiormente libero, esprimendo se stesso nella rappresentazione dell’altro.

Scrollate giù, dopo il salto una bella serie di scatti con le fasi del making of e del bel risultato finale, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi aggiornamenti sul lavoro del duo Italiano.

Thanks to The Artists for The Pics