GORGO

Giorgio Bartocci for Urban Canvas in Varese

Un altro nome di spessore al lavoro per l’ottimo Urban Canvas Project di Varese, Giorgio Bartocci ha infatti da poco terminato di realizzare una nuova pittura continuano a spingere oltre la sua particolare cifra stilistica.

Le forme di Giorgio Bartocci rappresentano una sintesi dell’essere umano, si tratta di frammenti, anime erranti che incarnano sentimenti ed emozioni differenti. L’artista, utilizzando differenti tonalità, sceglie di portare avanti un dialogo introspettivo dove questi esseri rappresentano gli aspetti più viscerali. Tutta la fragilità dell’essere umano e le sue sfaccettature emotive rimbalzano e si muovono all’interno della superficie di lavoro.

Dal titolo “Dream & Tension” quest’ultimo intervento ben rappresenta il particolare momento dell’artista sempre più impegnato a variare significativamente l’intensità e l’impatto delle sue produzioni. Notiamo qui una maggiore dinamicità così come la volontà di rendere le forme più dirette ed incisive, giocando infine con le differenti tonalità, l’artista ci dà l’impressione di aver voluto produrre una intensa ed intricata matassa visiva. Potente.

Pics by Luca Strano

Giorgio Bartocci for Urban Canvas in Varese

Un altro nome di spessore al lavoro per l’ottimo Urban Canvas Project di Varese, Giorgio Bartocci ha infatti da poco terminato di realizzare una nuova pittura continuano a spingere oltre la sua particolare cifra stilistica.

Le forme di Giorgio Bartocci rappresentano una sintesi dell’essere umano, si tratta di frammenti, anime erranti che incarnano sentimenti ed emozioni differenti. L’artista, utilizzando differenti tonalità, sceglie di portare avanti un dialogo introspettivo dove questi esseri rappresentano gli aspetti più viscerali. Tutta la fragilità dell’essere umano e le sue sfaccettature emotive rimbalzano e si muovono all’interno della superficie di lavoro.

Dal titolo “Dream & Tension” quest’ultimo intervento ben rappresenta il particolare momento dell’artista sempre più impegnato a variare significativamente l’intensità e l’impatto delle sue produzioni. Notiamo qui una maggiore dinamicità così come la volontà di rendere le forme più dirette ed incisive, giocando infine con le differenti tonalità, l’artista ci dà l’impressione di aver voluto produrre una intensa ed intricata matassa visiva. Potente.

Pics by Luca Strano