fbpx
GORGO

frenopersciacalli x Rmgrl8120 – New Mural in Firenze

Il sottopasso delle cure di Firenze con il presidio del famoso Totò Dinamite, l’angelo del sottopasso rappresenta uno dei luoghi più vivi della Firenze urbana, qui frenopersciacalli (The Boost) e Rmgrl8120 si sono lanciati una interessante elaborazione in coppia.

L’intervento prende vita all’interno quindi del famoso sottopasso fiorentino, i due interpreti vanno a miscelare, attraverso i loro personalissimi stili pittorici, le proprie visioni che prendono così forma per dare vita ad un interessante rapporto, a confronto sia le tematiche, con l lato più oscuro e tetro di Rmgrl8120 che si unisce all’indole più umana di frenopersciacalli, e soprattutto la componente cromatica con le tinte forti, nere e cupe del primo che vanno ad mischiarsi con i colori tenui e delicati propri del lavoro del secondo.

All’interno della lunga porzione di parete frenopersciacalli continua la sua personale visione dell’uomo con una serie di visi che si ripetono sullo spazio, le pennellate continue e ripetute danno vita ai canonici volti rigorosamente in profilo, posti uno di fronte all’altro vengono infine accolti da un sinistro pesce al termine della parete, Rmgrl8120 parte da qui per la sua immersione, si insinua tra i meandri della carne, immette il nero pece tra le rughe fino a farlo fuoriuscire dalla bocca, è uno sciame avvolgente che si sposta da figura a figura.

Si ha la sensazione di una forte componente riflessiva, dal lavoro emerge l’intenzione degli artisti di proporre questo movimento continuo e denso, questo sciame nero che attraversa e trapassa l’opera, c’è attraverso una similitudine, un male respirabile che di fatto intacca tutto e tutto animali compresi, passa attraverso e colpisce ogni singola persona arrivando addirittura a cambiarne l’aspetto esteriore oltre quello interiore.

Dopo il salto vi diamo l’opportunità di vedere da vicino tutto lo splendido risultato finale, dateci un occhiata siamo certi che apprezzerete i dettagli ed il bello stile portato avanti dai due interprete, ma restate sintonizzati qui sul Gorgo, presto nuovi aggiornamenti.

Thanks to The Artist for The Pics

frenopersciacalli x Rmgrl8120 – New Mural in Firenze

Il sottopasso delle cure di Firenze con il presidio del famoso Totò Dinamite, l’angelo del sottopasso rappresenta uno dei luoghi più vivi della Firenze urbana, qui frenopersciacalli (The Boost) e Rmgrl8120 si sono lanciati una interessante elaborazione in coppia.

L’intervento prende vita all’interno quindi del famoso sottopasso fiorentino, i due interpreti vanno a miscelare, attraverso i loro personalissimi stili pittorici, le proprie visioni che prendono così forma per dare vita ad un interessante rapporto, a confronto sia le tematiche, con l lato più oscuro e tetro di Rmgrl8120 che si unisce all’indole più umana di frenopersciacalli, e soprattutto la componente cromatica con le tinte forti, nere e cupe del primo che vanno ad mischiarsi con i colori tenui e delicati propri del lavoro del secondo.

All’interno della lunga porzione di parete frenopersciacalli continua la sua personale visione dell’uomo con una serie di visi che si ripetono sullo spazio, le pennellate continue e ripetute danno vita ai canonici volti rigorosamente in profilo, posti uno di fronte all’altro vengono infine accolti da un sinistro pesce al termine della parete, Rmgrl8120 parte da qui per la sua immersione, si insinua tra i meandri della carne, immette il nero pece tra le rughe fino a farlo fuoriuscire dalla bocca, è uno sciame avvolgente che si sposta da figura a figura.

Si ha la sensazione di una forte componente riflessiva, dal lavoro emerge l’intenzione degli artisti di proporre questo movimento continuo e denso, questo sciame nero che attraversa e trapassa l’opera, c’è attraverso una similitudine, un male respirabile che di fatto intacca tutto e tutto animali compresi, passa attraverso e colpisce ogni singola persona arrivando addirittura a cambiarne l’aspetto esteriore oltre quello interiore.

Dopo il salto vi diamo l’opportunità di vedere da vicino tutto lo splendido risultato finale, dateci un occhiata siamo certi che apprezzerete i dettagli ed il bello stile portato avanti dai due interprete, ma restate sintonizzati qui sul Gorgo, presto nuovi aggiornamenti.

Thanks to The Artist for The Pics