GORGO

Fra Biancoshock – New Project in Milan

Nuovo aggiornamento per Fra Biancoshock, l’autore italiano nelle scorse settimane si è impegnato in un nuovo progetto per le strade di Milano, 25 installazioni legate al tema dell’immigrazione.

Sempre piuttosto sensibili alle provocazioni ed ai particolari progetti che l’artista riesce a sviluppare. Protagonista assoluta è la strada, da palcoscenico a presenza attiva, così come chi osserva è spinto ad interagire ed a confrontarsi con le particolari produzioni dell’autore italiano. Un piglio quindi differente, portato avanti attraverso progetti di rielaborazione estetica capaci di trattare spesso temi ed argomenti complessi che riguardano l’esistenza dell’essere umano.

Quest’ultimo lavoro affronta di petto la difficile e tragica situazione dei migranti. Argomento particolarmente attuale, viene trattato attraverso l’installazione di una serie di barche instabili al posto della segnaletica stradale. La barca come simbolo del disagio ma soprattutto come ‘benvenuto’ a tutti coloro che non hanno scelto di nascere in luoghi dove la violenza e la guerra rappresentano l’unica e possibile realtà.

Thanks to The Artist for The Pics

Fra Biancoshock – New Project in Milan

Nuovo aggiornamento per Fra Biancoshock, l’autore italiano nelle scorse settimane si è impegnato in un nuovo progetto per le strade di Milano, 25 installazioni legate al tema dell’immigrazione.

Sempre piuttosto sensibili alle provocazioni ed ai particolari progetti che l’artista riesce a sviluppare. Protagonista assoluta è la strada, da palcoscenico a presenza attiva, così come chi osserva è spinto ad interagire ed a confrontarsi con le particolari produzioni dell’autore italiano. Un piglio quindi differente, portato avanti attraverso progetti di rielaborazione estetica capaci di trattare spesso temi ed argomenti complessi che riguardano l’esistenza dell’essere umano.

Quest’ultimo lavoro affronta di petto la difficile e tragica situazione dei migranti. Argomento particolarmente attuale, viene trattato attraverso l’installazione di una serie di barche instabili al posto della segnaletica stradale. La barca come simbolo del disagio ma soprattutto come ‘benvenuto’ a tutti coloro che non hanno scelto di nascere in luoghi dove la violenza e la guerra rappresentano l’unica e possibile realtà.

Thanks to The Artist for The Pics