GORGO

Fikos – New Mural in Nicosia, Cyprus

A distanza di tempo torniamo ad approfondire il lavoro di Fikos, l’artista Greco ha infatti da poco terminato questa nuova pittura a Nicosia, Cipro.

Il mese scorso grazie ad una grande iniziativa del parlamento statale, è stato inaugurato il “Eik-astiki Paremvasi” progetto urbano artistico di arte pubblica che ha visto 6 grandi dipinti di grandi dimensioni emergere nel centro di Nicosia, tra cui spicca la grande parete sede del governo.

Il roster di autori scelti comprende alcuni dei nomi di spicco della scena locale al lavoro insieme a INO ed appunto Fikos.

L’autore, quattro mesi dopo aver completato il servizio militare proprio qui a Cipro, torna come cittadino/artista per lavorare su questa grande parete.

Il lavoro dell’autore è di quelli particolari. Dopo aver intrapreso un percorso in strada come writer, i successivi studi accademici come iconografo, e soprattutto nello studio dell’arte bizantina, ne hanno profondamente influenzato l’operato in strada. La stilistica di Fikos appare quindi legata ad una personale rielaborazione storica ed artistica di questo particolare filone estetico.

L’opera raffigura un antico poetica lirico proveniente dall’isola di Lesbo, Gorgo (ebbene si). L’autore spiega come questa rappresentazione sia di fatto l’unica in tutta la storia di questa grande quanto sfortunato poeta di cui il lavoro, pare essere ormai completamente perduto.

Dopo il salto tutti i dettagli di quest’ultima bella pittura, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’interprete e sulla rassegna.

Pics via Street Art News

Fikos – New Mural in Nicosia, Cyprus

A distanza di tempo torniamo ad approfondire il lavoro di Fikos, l’artista Greco ha infatti da poco terminato questa nuova pittura a Nicosia, Cipro.

Il mese scorso grazie ad una grande iniziativa del parlamento statale, è stato inaugurato il “Eik-astiki Paremvasi” progetto urbano artistico di arte pubblica che ha visto 6 grandi dipinti di grandi dimensioni emergere nel centro di Nicosia, tra cui spicca la grande parete sede del governo.

Il roster di autori scelti comprende alcuni dei nomi di spicco della scena locale al lavoro insieme a INO ed appunto Fikos.

L’autore, quattro mesi dopo aver completato il servizio militare proprio qui a Cipro, torna come cittadino/artista per lavorare su questa grande parete.

Il lavoro dell’autore è di quelli particolari. Dopo aver intrapreso un percorso in strada come writer, i successivi studi accademici come iconografo, e soprattutto nello studio dell’arte bizantina, ne hanno profondamente influenzato l’operato in strada. La stilistica di Fikos appare quindi legata ad una personale rielaborazione storica ed artistica di questo particolare filone estetico.

L’opera raffigura un antico poetica lirico proveniente dall’isola di Lesbo, Gorgo (ebbene si). L’autore spiega come questa rappresentazione sia di fatto l’unica in tutta la storia di questa grande quanto sfortunato poeta di cui il lavoro, pare essere ormai completamente perduto.

Dopo il salto tutti i dettagli di quest’ultima bella pittura, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui sul Gorgo per nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’interprete e sulla rassegna.

Pics via Street Art News