GORGO

Etnik – “Fun da Mental” at GCA Gallery (Recap)

Aperta lo scorso 27 Settembre, andiamo a dare uno sguardo approfondito a “Fun da Mental” ultima esibizione del grande Etnik all’interno degli spazi della GCA Gallery di Nizza in Francia.

Lo show è l’opportunità per tornare ad immergerci all’interno della particolare ricerca di uno degli artisti più importanti della scena Italiana, attraverso uno show, scandito da nuovi ed interessanti approcci estetici.

Il lavoro di Etnik continua a ‘gravitare’ intorno ad una personale riflessione sullo spazio urbano, la città come agglomerato fisico e materiale che ha letteralmente imprigionato l’essere umano. L’uomo non è presente come figura pittorica, quanto piuttosto come presenza che abita le forme e gli elementi proposti dall’autore. Unendo i background da writer con i personali studi tecnici, Etnik rielabora lo spazio urbano attraverso una personale estetica astratto dove, la concentrazione di forma, la decontrazione di elementi e figure differenti, concentrate in blocchi, si trovano in perenne movimento.

Per questa sua nuova esibizione, la prima in Francia, l’artista presenta 35 nuovi lavori su tavola e carta, una scultura, ed una nuova opera su tela di iuta realizzata da Agneta Paulsson negli scorsi mesi.

Lo show rimarrà aperto fino al prossimo 5 di Dicembre, dopo il salto uno sguardo all’allestimento, in aggiunta alle immagini dell’opera realizzata all’interno del mercato di Nizza.

GCA GALLERY
16 bis rue catherine ségurane
06300 Nice – France

Etnik – “Fun da Mental” at GCA Gallery (Recap)

Aperta lo scorso 27 Settembre, andiamo a dare uno sguardo approfondito a “Fun da Mental” ultima esibizione del grande Etnik all’interno degli spazi della GCA Gallery di Nizza in Francia.

Lo show è l’opportunità per tornare ad immergerci all’interno della particolare ricerca di uno degli artisti più importanti della scena Italiana, attraverso uno show, scandito da nuovi ed interessanti approcci estetici.

Il lavoro di Etnik continua a ‘gravitare’ intorno ad una personale riflessione sullo spazio urbano, la città come agglomerato fisico e materiale che ha letteralmente imprigionato l’essere umano. L’uomo non è presente come figura pittorica, quanto piuttosto come presenza che abita le forme e gli elementi proposti dall’autore. Unendo i background da writer con i personali studi tecnici, Etnik rielabora lo spazio urbano attraverso una personale estetica astratto dove, la concentrazione di forma, la decontrazione di elementi e figure differenti, concentrate in blocchi, si trovano in perenne movimento.

Per questa sua nuova esibizione, la prima in Francia, l’artista presenta 35 nuovi lavori su tavola e carta, una scultura, ed una nuova opera su tela di iuta realizzata da Agneta Paulsson negli scorsi mesi.

Lo show rimarrà aperto fino al prossimo 5 di Dicembre, dopo il salto uno sguardo all’allestimento, in aggiunta alle immagini dell’opera realizzata all’interno del mercato di Nizza.

GCA GALLERY
16 bis rue catherine ségurane
06300 Nice – France