GORGO

Estremo Presente Exhibition at Museo Ettore Guatelli

Si chiama Estremo Presente il risultato di cinque anni di lavoro dell’Associazione Culturale Limitrofi di Fornovo Taro che dopo eventi e mostre si presenta ufficialmente al pubblico con una intensa tre giorni in cui sono concentrati tutti gli sforzi di questi anni. Un Mini-festival culturale con all’interno una mostra collettiva di artisti locali, installazioni di luce, concerti e dj set tra il 31 maggio e il 2 giugno 2013, il tutto per dare ampio spazio, visibilità ed offrire una riflessione al pubblico che si troverà di fronte una visione sfaccettata e completa delle espressioni artistiche moderne. Si va dall’illustrazione alla fotografia, passando per la scultura e la street art, con intermezzi conditi da musica e cucina, tutto fortemente legato con il territorio che ospita l’evento.

Il nome Estremo Presente viene da una citazione di Ettore Guatelli “vorrei un museo dall’estremo ieri all’estremo domani”, lo spazio occupato sarà il Museo omonimo, appositamente allestito con un percorso di installazioni di luci interattive, l’esterno invece proporrà la vera e propria mostra collettiva con i lavori degli artisti partecipanti che saranno: Giuseppe Braghiroli, Centina, Grozni, James Kalinda, Signora K, Luca Soncini, P-54, Cas, Maria Storiales, Gianfranco Cioffi, Giulia Montali, Alessia Leporati, Elena Adorni, Gianluca Tesauro, Albert Chi, Alessandro Schmidt, LuferEnrico Ferdenzi, Enrico Galeazzi, Giacomo Agnetti, alcuni sono nomi noti da chi segue costantemente la nostra programmazione altri siamo sicuri si riveleranno delle piacevoli sorprese.

Per concludere al meglio sarà presente anche un bel Bookshop organizzato in collaborazione con Grapefruit Artbooks, noi ve l’abbiamo detto a voi non resta che farci un salto e raccontarci come è andata, noi poi vi diremo la nostra attraverso il consueto reca fotografico. Be there!

Museo Ettore Guatelli
Via Nazionale, 130,
43044 Ozzano Taro di Collecchio Parma

Estremo Presente Exhibition at Museo Ettore Guatelli

Si chiama Estremo Presente il risultato di cinque anni di lavoro dell’Associazione Culturale Limitrofi di Fornovo Taro che dopo eventi e mostre si presenta ufficialmente al pubblico con una intensa tre giorni in cui sono concentrati tutti gli sforzi di questi anni. Un Mini-festival culturale con all’interno una mostra collettiva di artisti locali, installazioni di luce, concerti e dj set tra il 31 maggio e il 2 giugno 2013, il tutto per dare ampio spazio, visibilità ed offrire una riflessione al pubblico che si troverà di fronte una visione sfaccettata e completa delle espressioni artistiche moderne. Si va dall’illustrazione alla fotografia, passando per la scultura e la street art, con intermezzi conditi da musica e cucina, tutto fortemente legato con il territorio che ospita l’evento.

Il nome Estremo Presente viene da una citazione di Ettore Guatelli “vorrei un museo dall’estremo ieri all’estremo domani”, lo spazio occupato sarà il Museo omonimo, appositamente allestito con un percorso di installazioni di luci interattive, l’esterno invece proporrà la vera e propria mostra collettiva con i lavori degli artisti partecipanti che saranno: Giuseppe Braghiroli, Centina, Grozni, James Kalinda, Signora K, Luca Soncini, P-54, Cas, Maria Storiales, Gianfranco Cioffi, Giulia Montali, Alessia Leporati, Elena Adorni, Gianluca Tesauro, Albert Chi, Alessandro Schmidt, LuferEnrico Ferdenzi, Enrico Galeazzi, Giacomo Agnetti, alcuni sono nomi noti da chi segue costantemente la nostra programmazione altri siamo sicuri si riveleranno delle piacevoli sorprese.

Per concludere al meglio sarà presente anche un bel Bookshop organizzato in collaborazione con Grapefruit Artbooks, noi ve l’abbiamo detto a voi non resta che farci un salto e raccontarci come è andata, noi poi vi diremo la nostra attraverso il consueto reca fotografico. Be there!

Museo Ettore Guatelli
Via Nazionale, 130,
43044 Ozzano Taro di Collecchio Parma