GORGO

Elfo – “00:00” A New Conceptual Project

-The image has been deleted by Elfo-

Sebbene non venga spesso detto/scritto il ruolo che ricopre internet per gli artisti è parte stesso del sistema street art, attraverso i micro e macro universi dei blog, magazine e riveste di settore ed ovviamente il personale sito internet o blog degli stessi, tutta una vasta e fitta rete di informazioni viene messa a disposizione degli appassionati, fans e curiosi che possono così scoprire i lavori e le peculiarità dei progetti portati avanti dagli artisti, ovunque in qualsiasi luogo e da qualsiasi terminale. E’ proprio questa la scintilla che ha acceso l’ultimo progetto targato Elfo, l’artista smuove una nuova riflessione continuando il personale approccio atipico, qui non si tratta di dipingere sul muro o lavorare su chissà quale superficie, l’interprete approfondisce un argomento, si spinge oltre, ne affronta i tratti caratteristici e le questioni più spinose per poi andare in totale controtendenza, liberarsi dei preconcetti ed elaborare una propria risposta dura, decisa ed a tratti divertente.

L’ultimo progetto di Elfo prende il nome di “00:00”, in questa nuova rilettura l’artista si interroga e vuole farci interrogare, sull’overdose di immagini date in pasto alla massa inerte attraverso l’uso di internet, un sovraffollamento che sa di bombardamento continuo. L’artista va così in contro tendenza, a partire dalle “00:00” del 1 Agosto procederà all’eliminazione totale di tutte le immagini presenti sui propri di cui è titolare, quindi flickr, tumblr e web site.

Attraverso questo processo assisteremo ad una idea ben precisa che vede l’eliminazione alla base della creazione, come vera e propria contestazione e ribellione verso un sistema che ci rende schiavi delle immagini, siano esse di tipo pubblicitario oppure no, padrone di un mondo come quello di internet sconfinato ed infinito, in cui anche un solo spiraglio di aria può far riaccendere il cervello delle mentei spente, ed è questo forse la caratteristica più importante dei lavori di Elfo.

Thanks to The Artist for The Info

Elfo – “00:00” A New Conceptual Project

-The image has been deleted by Elfo-

Sebbene non venga spesso detto/scritto il ruolo che ricopre internet per gli artisti è parte stesso del sistema street art, attraverso i micro e macro universi dei blog, magazine e riveste di settore ed ovviamente il personale sito internet o blog degli stessi, tutta una vasta e fitta rete di informazioni viene messa a disposizione degli appassionati, fans e curiosi che possono così scoprire i lavori e le peculiarità dei progetti portati avanti dagli artisti, ovunque in qualsiasi luogo e da qualsiasi terminale. E’ proprio questa la scintilla che ha acceso l’ultimo progetto targato Elfo, l’artista smuove una nuova riflessione continuando il personale approccio atipico, qui non si tratta di dipingere sul muro o lavorare su chissà quale superficie, l’interprete approfondisce un argomento, si spinge oltre, ne affronta i tratti caratteristici e le questioni più spinose per poi andare in totale controtendenza, liberarsi dei preconcetti ed elaborare una propria risposta dura, decisa ed a tratti divertente.

L’ultimo progetto di Elfo prende il nome di “00:00”, in questa nuova rilettura l’artista si interroga e vuole farci interrogare, sull’overdose di immagini date in pasto alla massa inerte attraverso l’uso di internet, un sovraffollamento che sa di bombardamento continuo. L’artista va così in contro tendenza, a partire dalle “00:00” del 1 Agosto procederà all’eliminazione totale di tutte le immagini presenti sui propri di cui è titolare, quindi flickr, tumblr e web site.

Attraverso questo processo assisteremo ad una idea ben precisa che vede l’eliminazione alla base della creazione, come vera e propria contestazione e ribellione verso un sistema che ci rende schiavi delle immagini, siano esse di tipo pubblicitario oppure no, padrone di un mondo come quello di internet sconfinato ed infinito, in cui anche un solo spiraglio di aria può far riaccendere il cervello delle mentei spente, ed è questo forse la caratteristica più importante dei lavori di Elfo.

Thanks to The Artist for The Info