fbpx
GORGO

DOA – New Mural in Chiang Mai, Thailand

In queste settimane DOA si trova in Asia, spostatasi Chiang Mai, Tailandia, l’artista ha da poco terminato di dipingere questa piccola struttura.

Continuando a portare avanti la personale fascinazione naturale, DOA interviene nello spazio pubblico con la precisa intenzione di porre in essere una conciliazione tra lo stesso e la biosfera. L’autrice guarda al luogo di lavoro, dal quale ricava le piante e gli elementi naturali delle sue opere, trasformando gli spazi attraverso una presenza naturale attiva. Profondamente connesse con lo spazio di lavoro, le pitture dell’autrice esercitano una riappropriazione dello stesso da parte della natura.

Qui l’ultima opera ispirata alla ficus religiosa, particolare piante originaria dell’India, e caratterizzata da una profonda adattabilità con le condizioni meteorologiche che ne influenzano la caduta delle foglie.

Pics by The Artist

DOA – New Mural in Chiang Mai, Thailand

In queste settimane DOA si trova in Asia, spostatasi Chiang Mai, Tailandia, l’artista ha da poco terminato di dipingere questa piccola struttura.

Continuando a portare avanti la personale fascinazione naturale, DOA interviene nello spazio pubblico con la precisa intenzione di porre in essere una conciliazione tra lo stesso e la biosfera. L’autrice guarda al luogo di lavoro, dal quale ricava le piante e gli elementi naturali delle sue opere, trasformando gli spazi attraverso una presenza naturale attiva. Profondamente connesse con lo spazio di lavoro, le pitture dell’autrice esercitano una riappropriazione dello stesso da parte della natura.

Qui l’ultima opera ispirata alla ficus religiosa, particolare piante originaria dell’India, e caratterizzata da una profonda adattabilità con le condizioni meteorologiche che ne influenzano la caduta delle foglie.

Pics by The Artist