GORGO

Centina for RawTranslation Group Show at Loppis Gallery

Lo scorso 14 Settembre la Loppis Gallery di Parma ha aperto i suoi spazi ad un trio di artisti Centina, Monica Manganelli e Sayaka Gan hanno dato vita a “Raw Translation” un group show che ha visto il trio misurarsi con un lavoro ciascuno, nella creazione di un opera che possa ridisegnare l’aspetto e la fa forma degli oggetti quotidiani.

Per lo show gli artisti si sono cimentati nella creazione a mano di elaborati, semplici, grezzi, crudi, un qualcosa di vero e di qualità attraverso componenti come la plastica ed il legno, le opere prendono così vita riscrivendo il proprio destino e creando un futuro differente, sono lavori in cui è possibile scorgere una seconda possibilità ad oggetti che diversamente andrebbero a morire.

Centina per la bella mostra si è impegnato nella costruzione di una forma atipica, nella parte più bassa troviamo un palla in cui sopra si muove un animale in legno, il muso completamente aperto con le scheggie che fuoriescono all’impazzata, a completare il tutto la parete nera con la scritta Centina ed il dettaglio del cerchio dipinto proprio intorno alla base dell’opera. Sembra che per lo show l’artista abbia avuto l’opportunità di dipingere anche una nuova parete proseguendo quindi nel portare avanti le proprie tematiche ed il proprio particolare tratto oscuro.

Vi lasciamo in compagnia di alcuni scatti delle opere nel dettaglio, se siete però interessati potete andare a darci una sbirciata per conto vostro, c’è tempo fino al 14 di Novembre, non siate timidi.

Loppis is excited to announce the first group exhibition Centina, Sayaka Ganz, Monica Manganelli RAW TRANSLATION from 14 September to 14 November 2013. Raw Translation is a meeting nearby. Born faster because the need is common. Telling a story done by hand. A different story: simple, raw, real, made by quality. The everyday object is no longer the same, comes to life and turns, accepting upon himself the call of a different future. The plastic becomes life and joy to the eyes, the wood becomes a piece of art. The wall becomes a canvas. The real is translated into something imaginary. It’s another point of view, what matters here, imagine what it will be trying to figure out that you can give things a new way. Is the raw translation of life.

Loppis Gallery
Via La spezia, 90
43125 Parma

Thanks to The Artist for The Pics

Centina for RawTranslation Group Show at Loppis Gallery

Lo scorso 14 Settembre la Loppis Gallery di Parma ha aperto i suoi spazi ad un trio di artisti Centina, Monica Manganelli e Sayaka Gan hanno dato vita a “Raw Translation” un group show che ha visto il trio misurarsi con un lavoro ciascuno, nella creazione di un opera che possa ridisegnare l’aspetto e la fa forma degli oggetti quotidiani.

Per lo show gli artisti si sono cimentati nella creazione a mano di elaborati, semplici, grezzi, crudi, un qualcosa di vero e di qualità attraverso componenti come la plastica ed il legno, le opere prendono così vita riscrivendo il proprio destino e creando un futuro differente, sono lavori in cui è possibile scorgere una seconda possibilità ad oggetti che diversamente andrebbero a morire.

Centina per la bella mostra si è impegnato nella costruzione di una forma atipica, nella parte più bassa troviamo un palla in cui sopra si muove un animale in legno, il muso completamente aperto con le scheggie che fuoriescono all’impazzata, a completare il tutto la parete nera con la scritta Centina ed il dettaglio del cerchio dipinto proprio intorno alla base dell’opera. Sembra che per lo show l’artista abbia avuto l’opportunità di dipingere anche una nuova parete proseguendo quindi nel portare avanti le proprie tematiche ed il proprio particolare tratto oscuro.

Vi lasciamo in compagnia di alcuni scatti delle opere nel dettaglio, se siete però interessati potete andare a darci una sbirciata per conto vostro, c’è tempo fino al 14 di Novembre, non siate timidi.

Loppis is excited to announce the first group exhibition Centina, Sayaka Ganz, Monica Manganelli RAW TRANSLATION from 14 September to 14 November 2013. Raw Translation is a meeting nearby. Born faster because the need is common. Telling a story done by hand. A different story: simple, raw, real, made by quality. The everyday object is no longer the same, comes to life and turns, accepting upon himself the call of a different future. The plastic becomes life and joy to the eyes, the wood becomes a piece of art. The wall becomes a canvas. The real is translated into something imaginary. It’s another point of view, what matters here, imagine what it will be trying to figure out that you can give things a new way. Is the raw translation of life.

Loppis Gallery
Via La spezia, 90
43125 Parma

Thanks to The Artist for The Pics