fbpx
GORGO

Bosoletti – New Mural in Santa Fe, Argentina

Ci spostiamo a Santa Fe in Argentina, è infatti qui che Bosoletti negli scorsi giorni ha terminato di dipingere una nuova pittura permettendoci, a distanza di tempo, di tornare ad approfondire il suo particolare approccio stilistico.

Dopo la bella parete realizzata insieme al nostro Pixel Pancho (Covered), Bosoletti torna quindi a lavorare in solitaria proponendo un intervento fortemente legato al personale immaginario e soprattutto ai temi cardine con i quali l’autore sviluppa di consueto le proprie produzioni.

Come visto il percorso dell’autore Argentino è fortemente legato alla personale figurazione umana. L’idea è quella di sviluppare una propria riflessione sull’uomo moderno andando a tracciarne con forza gli stimoli più viscerali ed emotivi. Approfondendo, l’impostazione pittorica dell’interprete, scandita da colori caldi ed intensi, va coscientemente a toccare temi delicati che, specialmente in questo periodo, stanno così fortemente influenzando la vita di ciascuno di noi. L’autore volge il proprio sguardo verso temi economici, sviluppando attraverso la figura del tulipano una personale analogia tematica.

Spesso impegnato in una figurazione femminile, con particolare interesse verso il movimento e la postura dei corpi, l’artista miscela questi differenti spunti all’interno di un calderone emotivo ed altamente sensibile.

Dall’evocativo titolo “Dormido”, quest’ultima fatica di Bosoletti, rivendica tutto il particolare approccio pittorico dell’autore attraverso un nuova e personale riflessione. La pittura viene ancora una volta realizzata in funzione della superfice di lavoro e dalle particolarità cromatiche dello spot. L’idea è quella di produrre una vibrante analogia con una città ‘addormentata’ che, nell’ottica dell’artista, prende la forma e le sembianze di una donna. Inevitabilmente notiamo come l’artista torni ad inserire il simbolo del tulipano al centro di quest’intervento, uno stimolo questo che, nella particolare cornice scelta, piuttosto che rappresentare i problemi dell’Argentina, va ad idealizzare tutti quelle che sono le difficoltà della città in generale e quindi, di riflesso, della società moderna.

Ad accompagnare il nostro testo una bella serie di immagini con i dettagli di quest’ultima fatica, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui su Gorgo Magazine, nei prossimi giorni nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’interprete.

Pics by The Artist

Bosoletti – New Mural in Santa Fe, Argentina

Ci spostiamo a Santa Fe in Argentina, è infatti qui che Bosoletti negli scorsi giorni ha terminato di dipingere una nuova pittura permettendoci, a distanza di tempo, di tornare ad approfondire il suo particolare approccio stilistico.

Dopo la bella parete realizzata insieme al nostro Pixel Pancho (Covered), Bosoletti torna quindi a lavorare in solitaria proponendo un intervento fortemente legato al personale immaginario e soprattutto ai temi cardine con i quali l’autore sviluppa di consueto le proprie produzioni.

Come visto il percorso dell’autore Argentino è fortemente legato alla personale figurazione umana. L’idea è quella di sviluppare una propria riflessione sull’uomo moderno andando a tracciarne con forza gli stimoli più viscerali ed emotivi. Approfondendo, l’impostazione pittorica dell’interprete, scandita da colori caldi ed intensi, va coscientemente a toccare temi delicati che, specialmente in questo periodo, stanno così fortemente influenzando la vita di ciascuno di noi. L’autore volge il proprio sguardo verso temi economici, sviluppando attraverso la figura del tulipano una personale analogia tematica.

Spesso impegnato in una figurazione femminile, con particolare interesse verso il movimento e la postura dei corpi, l’artista miscela questi differenti spunti all’interno di un calderone emotivo ed altamente sensibile.

Dall’evocativo titolo “Dormido”, quest’ultima fatica di Bosoletti, rivendica tutto il particolare approccio pittorico dell’autore attraverso un nuova e personale riflessione. La pittura viene ancora una volta realizzata in funzione della superfice di lavoro e dalle particolarità cromatiche dello spot. L’idea è quella di produrre una vibrante analogia con una città ‘addormentata’ che, nell’ottica dell’artista, prende la forma e le sembianze di una donna. Inevitabilmente notiamo come l’artista torni ad inserire il simbolo del tulipano al centro di quest’intervento, uno stimolo questo che, nella particolare cornice scelta, piuttosto che rappresentare i problemi dell’Argentina, va ad idealizzare tutti quelle che sono le difficoltà della città in generale e quindi, di riflesso, della società moderna.

Ad accompagnare il nostro testo una bella serie di immagini con i dettagli di quest’ultima fatica, dateci un occhiata e restate sintonizzati qui su Gorgo Magazine, nei prossimi giorni nuovi aggiornamenti sul lavoro dell’interprete.

Pics by The Artist