GORGO

Basik – “Ten Meters” New Mural in Riccione

Continua il personale rapporto di Basik con le maschere, il grande artista persegue il suo nuovo approccio regalandoci una nuova perla in quel di Riccione.

Intitolato “Ten Meters” letteralmente dieci metri come la lunghezza della parete a disposizione per questo nuovo pezzo, il lavoro ci mostra ancora una volta una volta la visione di un nuovo volto mascherato, avvolto nel nero, il viso letteralmente emerge grazie alla maestosa palette di colori che l’interprete mette insieme, sono piccole e grandi forme ricche di vibranti dettagli e sfumature, che compongono i lineamenti, dal naso alla bocca fino alle piccole fessure ai lati degli occhi, infine ad accompagnare la realizzazione ed a donare il canonico tocco mistici ci pensano i numeri dipinti in due cerchi dorati alle due estremità della facciata.

Dopo il salto trovate la consueta serie di scatti per vedere da vicino tutta la bontà del lavoro portato a termine da Basik, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti, sembra che ci abbia preso gusto e pure noi.

I made this 10 meters long masked face for a local arts & music festival this weekend, spending a nice day with the guys who organized the whole event, the people who visited and a proper italian sun that lovely provided to burn us all.

Definitely want to go on with the vibrant mess of colors shaped by black trend I’m into lately. Stay tuned for more pieces like this!

Pics by The Artist

Basik – “Ten Meters” New Mural in Riccione

Continua il personale rapporto di Basik con le maschere, il grande artista persegue il suo nuovo approccio regalandoci una nuova perla in quel di Riccione.

Intitolato “Ten Meters” letteralmente dieci metri come la lunghezza della parete a disposizione per questo nuovo pezzo, il lavoro ci mostra ancora una volta una volta la visione di un nuovo volto mascherato, avvolto nel nero, il viso letteralmente emerge grazie alla maestosa palette di colori che l’interprete mette insieme, sono piccole e grandi forme ricche di vibranti dettagli e sfumature, che compongono i lineamenti, dal naso alla bocca fino alle piccole fessure ai lati degli occhi, infine ad accompagnare la realizzazione ed a donare il canonico tocco mistici ci pensano i numeri dipinti in due cerchi dorati alle due estremità della facciata.

Dopo il salto trovate la consueta serie di scatti per vedere da vicino tutta la bontà del lavoro portato a termine da Basik, dateci un occhiata e restate sintonizzati per nuovi aggiornamenti, sembra che ci abbia preso gusto e pure noi.

I made this 10 meters long masked face for a local arts & music festival this weekend, spending a nice day with the guys who organized the whole event, the people who visited and a proper italian sun that lovely provided to burn us all.

Definitely want to go on with the vibrant mess of colors shaped by black trend I’m into lately. Stay tuned for more pieces like this!

Pics by The Artist