GORGO

Basik x Ciredz – New Mural in Sardinia

Recentemente Basik si è spostato in Sardegna, il grande artista italiano nel suo tour ha avuto modo di dipingere questo nuovo pezzo in collaborazione con Roberto Ciredz.

L’opera rappresenta l’ideale catarsi tra le differenti ricerche estetiche dei due autori italiani. Basik continua la personale fascinazione sulla forma e sull’espressività della mani, continuando a proporre differenti posizioni in funzione dei temi scelti, ed insistendo su una scala cromatica composta dal nero, dal bianco e dal colore oro. Ciredz con il suo lavoro interseca la personale fascinazione naturale con gli studi accademici. L’artista attraverso la propria pittura astratta sintetizza la propria ricerca naturale realizzando rappresentazioni materiche basate su elementi topografici della pianta terrestre.

Dalle particolari fascinazioni dei due artisti, nasce quindi opera criptica, possiamo vedere una rappresentazione essenziale dell’essere umano (la mano nera) la terra (la forma lineiforme nel mezzo) e la natura (il tronco dell’albero) che costituiscono una riflessione sul precario equilibrio tra questi differenti universi.

Thanks to The Artists for The Pics

Basik x Ciredz – New Mural in Sardinia

Recentemente Basik si è spostato in Sardegna, il grande artista italiano nel suo tour ha avuto modo di dipingere questo nuovo pezzo in collaborazione con Roberto Ciredz.

L’opera rappresenta l’ideale catarsi tra le differenti ricerche estetiche dei due autori italiani. Basik continua la personale fascinazione sulla forma e sull’espressività della mani, continuando a proporre differenti posizioni in funzione dei temi scelti, ed insistendo su una scala cromatica composta dal nero, dal bianco e dal colore oro. Ciredz con il suo lavoro interseca la personale fascinazione naturale con gli studi accademici. L’artista attraverso la propria pittura astratta sintetizza la propria ricerca naturale realizzando rappresentazioni materiche basate su elementi topografici della pianta terrestre.

Dalle particolari fascinazioni dei due artisti, nasce quindi opera criptica, possiamo vedere una rappresentazione essenziale dell’essere umano (la mano nera) la terra (la forma lineiforme nel mezzo) e la natura (il tronco dell’albero) che costituiscono una riflessione sul precario equilibrio tra questi differenti universi.

Thanks to The Artists for The Pics